Mortal Kombat: il nuovo poster del film basato sull’omonimo franchise di videogiochi

Con un messaggio su Twitter, l’attore Lewis Tan ha condiviso il nuovo poster di Mortal Kombat (Australia, USA – 2021), il film basato sull’omonimo franchise di videogiochi picchiaduro a incontri creato nel 1992 da Ed Boon e John Tobias per Midway Games.
Il film uscirà nelle sale USA e su HBO Max il 16 aprile 2022, mentre sarà distribuito prossimamente in tutto il mondo da Warner Bros. Pictures.

Diretto dall’esordiente Simon McQuoid, Mortal Kombat (aka Shingeki no kyojin) segue le vicende del combattente di strada Cole Young (Lewis Tan), un uomo abituato a battersi per soldi. Il lottatore però è all’oscuro delle sue origini e del motivo per cui l’Imperatore dell’Outworld Shang Tsung abbia assoldato Sub-Zero (il suo guerriero più forte e spietato) e altri Cryomancer ultraterreni, per dargli la caccia.
Preoccupato per la sicurezza della sua famiglia, Cole cerca di mettersi sulle tracce di Sonya Blade responsabile della Jax, Maggiore delle Forze Speciali. Ben presto, l’uomo si ritroverà nel tempio di Lord Raiden, Antico Dio e Protettore di Earthrealm, che assicura riparo a tutti coloro che portano un marchio come il suo e come quello di Sonya. Qui, Cole si allenerà con guerrieri esperti in vista del combattimento con i più grandi campioni della Terra nonché nemici dell’Outworld, in una lunga e sanguinaria battaglia in cui è in gioco il destino dell’universo.

In Mortal Kombat Lewis Tan interpreta Cole Young (Deadpool 2), Hiroyuki Sanada è Hanzo Hasashi/Scorpion, Jessica McNamee (The Meg) veste i panni di Sonya Blade, Josh Lawson invece quelli di Kano. E ancora, troviamo Tadanobu Asano nel ruolo di Lord Raiden, Mehcad Brooks come Jax, Ludi Lin (Aquaman) è Liu Kang, Chin Han come Shang Tsung, Joe Taslim interpreta Bi-Han/Sub-Zero, infine Hiroyuki Sanada (“Skyscraper”) è Hanzo Hasashi/Scorpion.
La sceneggiatura di Mortal Kombat è a cura di Greg Russo e Dave Callaham.

Il film è prodotto da James Wan (The Conjuring), Todd Garner (Into the Storm), E. Bennett Walsh (The Amazing Spider-Man 2) e lo stesso Simon McQuoid.

Ricordiamo che Mortal Kombat (1995) è diretto da Paul W.S. Anderson. Successivamente nel 1997 è uscito Mortal Kombat: distruzione totale di John R. Leonetti mentre la serie TV è uscita nel 2011.

leggi anche

Speak No Evil: trailer dell’horror con James McAvoy

Universal Pictures ha condiviso il trailer ufficiale del thriller...

Smile 2: rivelati alcuni dettagli sulla trama del sequel di Smile

Nel corso del CinemaCon 2024 sono stati rivelati alcuni...

Scream 6: al via le riprese del nuovo capitolo della saga

A Montreal sono iniziate le riprese di Scream 6,...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

it_ITItaliano