Le Diavolesse | Recensione Film

lediavolesseDVDSinister Film recupera, per la collana Horror d’essai, Le Diavolesse (Francia – 1971), un film a metà strada tra gotico, erotismo e favola nera che ricorda vagamente i film sexy/horror di Jean Rollin. Scritto e diretto da Bruno Gantillon, Le Diavolesse è noto anche con i titoli Morgane et ses nymphes e Les sortileges de Morgane.

Trama: durante il viaggio in auto, Françoise e Anna sono costrette a trascorrere la notte in un pagliaio a causa della mancanza di benzina. La mattina successiva, non trovando più la sua amica, Françoise inizia a cercarla. Un nano di nome Gurt incontrato per strada, indirizza la ragazza verso il castello di Morgana. Qui la giovane viene accolta da Sildan, Sara e Jael, le schiave/ancelle di Morgana, la quale, invaghitasi di Françoise, cerca di trattenerla. Per riacquistare la libertà, la ragazza dovrà rompere l’incantesimo con cui la signora del castello l’ha legata a sé.

Tra apprezzabili atmosfere gotiche, la storia de Le Diavolesse si divincola con eccessiva lentezza fornendo agli occhi dello spettatore languidi e frequenti siparietti erotici in cui la protagonista è coinvolta o assiste passivamente. L’esoterismo, quasi sussurrato, è una componente poco sfruttata o poco marcata che, se messa in risalto, avrebbe potuto arricchire i riti orgiastici presenti nella storia.

le-diavolesse2Il film presenta infatti dei limiti dal punto di vista narrativo ma anche di quello del ritmo. La storia, molto ovattata, onirica e appositamente insensata, è priva di colpi di scena e si limita esclusivamente alla raffigurazione di situazioni saffiche (visivamente ben realizzate) con sesso accennato, che alla lunga però rischiano di far annoiare lo spettatore. Difetto, questo, che potrebbe essere un pregio per i nostalgici del cinema francese anni ’70.
Tuttavia il film vanta una bella scenografia e costumi curati e, nonostante abbia i suoi lati negativi, è pregno di un indubbio quanto evidente fascino.

Nel cast: Dominique Delpierre, Alfred Baillou, Mireille Saunin, Regine Motte, Ursule Pauly, Michelle Perello, Nathalie Chaine, Velly Beguard e Solange Pradel.

[divider]

Distribuito da CG Entertainment, Le Diavolesse è un titolo targato Sinister Film che lo propone in una special edition in cui è presente il cortometraggio Un Couple d’Artistes (1970) di Bruno Gantillon. Suddetta edizione presenta una qualità video accettabile. Questo non si può dire invece dell’indifendibile audio italiano, pessimo e fastidioso (con volume altalenante), a causa del quale i dialoghi risultano quasi incomprensibili. Perfetto invece l’audio francese che può essere corredato da sottotitoli in italiano.
Interessante il comparto dei contenuti speciali.

Edizione DVD:

lediavolesseDVD Video: 16/9 1.66:1
Durata: 82′
Audio: Dolby Digital Dual Mono | Italiano, Dolby Digital Dual Mono | Francese
N. Dischi: 1
Sottotitoli: Italiano
Extra: “Un Couple d’Artistes” (1970), cortometraggio di Bruno Gantillon; Trailer cinematografico; Galleria fotografica

le-diavolesse-DVD

leggi anche

Poor Things: il teaser trailer del nuovo film con Emma Stone e Willem Dafoe

Con Searchlight Pictures arriva online il primo trailer di...

Gennaio 2022: i film horror al cinema

Questo mese, nella programmazione dei film al cinema rientrano...

Prey: il teaser trailer del prequel di Predator

Online il primo trailer di Prey (USA - 2022),...

Scream 6: al via le riprese del nuovo capitolo della saga

A Montreal sono iniziate le riprese di Scream 6,...

Deathgasm tra i nuovi horror di Netflix Italia

Tra i nuovi horror di Netflix Italia è già...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

it_ITItaliano