Beetlejuice 2: Brad Pitt coinvolto nello sviluppo del sequel

Secondo quanto riportato da Deadline, la Plan B Entertainment, la società di produzione del celebre attore e produttore cinematografico statunitense Brad Pitt, sarebbe coinvolta nel sequel del fantasy horror Beetlejuice – Spiritello porcello, il cult diretto da Tim Burton (Batman, Edward many di forbice) nel 1988.
Targato Warner Bros, il progetto è attualmente in fase di sviluppo e non esiste ancora una sceneggiatura.

Beetlejuice – Spiritello porcello è uscito nel 1988 nelle sale ed è vincitore dell'”Oscar al miglior trucco” (1989). Con un budget di circa 15 milioni, Beetlejuice – Spiritello porcello finì per incassarne quasi 75 a livello globale.
Il film vede protagonisti Alec Baldwin (Caccia a ottobre rosso), Geena Davis (La mosca), Winona Ryder (Dracula di Bram Stoker) e Michael Keaton (Batman), quest’ultimo nel ruolo di Beetlejuice.

La storia segue una coppia di giovani sposi che muore in un incidente stradale. I due tornano come fantasmi nella loro vecchia casa che però è abitata da una famiglia di cialtroni di città. Dopo aver cercato di scacciarli, spaventandoli, i due spettri chiedono aiuto a Beetlejuice, uno spiritello simpatico, sboccato,  imbranato e anche incline a turpi voglie.

leggi anche

Speak No Evil: trailer dell’horror con James McAvoy

Universal Pictures ha condiviso il trailer ufficiale del thriller...

Smile 2: rivelati alcuni dettagli sulla trama del sequel di Smile

Nel corso del CinemaCon 2024 sono stati rivelati alcuni...

Scream 6: al via le riprese del nuovo capitolo della saga

A Montreal sono iniziate le riprese di Scream 6,...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

it_ITItaliano