Addio a Tobe Hooper, il regista di Non aprite quella porta

Si è spento all’età di 74 anni Tobe Hooper, il regista del cult Non aprite quella porta (1974) e di altri noti film horror come PoltergeistQuel motel vicino alla palude, Il tunnel dell’orrore e Space Vampires. Stando a quanto riportato da Variety, il celebre regista è morto nella giornata di ieri, sabato 26 agosto in località Sherman Oaks, California. Le cause della morte non sono ancora note.

Non aprite quella porta (The Texas Chain Saw Massacre), divenuto uno dei film più influenti nella cinematografia horror, è il primo capitolo di una lunga saga (composta da tre sequel, il remake di Marcus Nispel, un prequel ed un fim in 3D).
Il regista poi torna alla regia della serie dodici anni dopo, nel 1986, con il seguito Non Aprite quella Porta 2.
Nel 2017 Tobe Hooper compare in veste di produttore esecutivo anche in Leatherface, il prequel di Non aprite quella porta, diretto da Julien Maury e Alexandre Bustillo.

non-aprite-quella-porta
Il 1982 è l’anno di Poltergeist – Demoniache presenze (anche questo primo capitolo di un franchise composto da tre film e a cui è stata aggiunta anche una serie TV), anche questo divenuto un vero e proprio cult nella cinematografia horror.
Nel 2015, Gil Kenan ne ha diretto il remake dall’omonimo titolo.

poltergeist
La filmografia horror di Tobe Hooper (in qualità di regista) vanta altri titoli fra cui Quel motel vicino alla palude (1976), Il tunnel dell’orrore (1981), Space Vampires (1985), I figli del fuoco (1990), l’episodio “Eye” in Body Bags – Corpi estranei (1993), The Mangler – La macchina infernale (1995), La casa dei massacri (2004), Il custode (2005), i due episodi dei Masters of Horror (“The Damned Thing” e “Dance of the Dead“) e Djinn (2013).

non-aprite-quella-porta-poster

leggi anche

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

it_ITItaliano