28 anni dopo: Nia DaCosta in trattative per dirigere il nuovo capitolo della trilogia

Dopo la conferma del coinvolgimento di Danny Boyle in 28 anni dopo, la nuova trilogia basata sugli iconici film 28 giorni dopo (2002) e 28 settimane dopo (2007), Sony Pictures sta già cercando il regista del secondo capitolo.
Qualche giorno fa è stato annunciato che Danny Boyle dirigerà il primo capitolo, mentre Nia DaCosta (Little Woods, Candyman – 2021) è in trattative per dirigere il secondo.

Alex Garland (Ex Machina, Annientamento) si occuperà della sceneggiatura di tutti e tre i film della trilogia. Inoltre sia Boyle che Garland compaiono nella crew in veste di produttori insieme ad Andrew Macdonald e Peter Rice.
Cillian Murphy invece è il produttore esecutivo e potrebbe comparire in 28 anni dopo anche in veste di attore.
Le riprese del primo capitolo saranno avviate entro la fine dell’anno mentre, quelle del secondo, subito dopo.

Nia DaCosta ha esordito alla regia nel 2018 con Little Woods. Nel 2021 ha diretto Candyman, sequel spirituale contemporaneo dell’omonimo horror del 1992 mentre, nel 2023, ha scritto e diretto The Marvels, film basato sui fumetti della Marvel.

leggi anche

Creepshow 2 | Recensione film

Tre episodi, sulla falsariga del più celebre Creepshow di...

Hell Fest: nuovi trailer per l’horror su Halloween

Segnaliamo l'uscita di un trailer old style e del...

Never Let Go: trailer e poster del nuovo horror di Alexandre Aja

Lionsgate ha diffuso online il poster e il trailer...

Mania: online le prime foto hot dell’horror erotico

Disponibili le prime immagini di Mania, il secondo film...

XXX Dark Web | Recensione film

A distanza di due anni da Deep Web XXX,...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

it_ITItaliano