DarkVeins Horror Fest 2023: Best Feature Film – Le Selezioni Ufficiali

DVD horror extreme TetroVideo

Annunciamo le Selezioni Ufficiali della categoria BEST FEATURE FILM del DarkVeins Horror Fest 2023, festival dedicato al cinema horror e che quest’anno è giunto alla sua settima edizione.
Il DarkVeins Horror Fest è un evento internazionale dedicato alla cinematografia di genere horror, dark, gothic, extreme ed è a cura dell’Associazione Culturale Dark Circle.

Ricordiamo che nei giorni scorsi sono state annunciate le Selezioni Ufficiali per Best Poster e Best Trailer.
Le altre Selezioni Ufficiali saranno annunciate nei prossimi giorni.

Tra i film in concorso per la categoria BEST FEATURE FILM, in questa settima edizione del DarkVeins Horror Fest 2023 sono stati selezionati i seguenti lungometraggi:

  • Happy Halloween (USA – 2023) di Brittney Greer;
  • A Black Sky in Station 13 (Belgio – 2023) di Arno Pluque;
  • Cannibal Mukbang (USA – 2023) di Aimee Kuge;
  • Eight Eyes (USA – 2023) di Austin Jennings;
  • Pantafa (Italia – 2023) di Emanuele Scaringi;
  • Wolf Hollow (USA – 2023) di Mark Cantu;
  • Wild Bones (UK – 2022) di Jack James;
  • The Sound of Summer (Giappone – 2022) di Guy.

Di seguito maggiori info sui film finalisti:

Happy Halloween (USA – 2023):
Prodotto, scritto e diretto da Brittney Greer, Happy Halloween è uno slasher horror sulla notte del 31 ottobre.
Nel cast: Emma Reinagel, Aline O’Neill, Graham Weldin, Cameron Mabie, Jack Cathcart, Mickey Stone, Teri Austin, Jennifer Buttell, Kodie Brown, Chloe Jewell, Gabriel Richard Hazlett e Seth Sims.
La colonna sonora è di Chris Porcelli mentre i VFX sono di Ryan Smith e Darrell Claunch.

A Black Sky in Station 13 (Belgio – 2023):
A Black Sky in Station 13 è un drama-horror scritto e diretto da Arno Pluquet ed è interpretato da Hugues Hausman.
In A Black Sky in Station 13 l’attore è Bob, un uomo che vive con il fratello Simon e ha il padre in stato vegetativo a seguito di un grave incidente. Bob evita ogni contatto con la società chiudendosi sempre più in se stesso. Ossessionato dagli alieni e alla costante ricerca del contatto con un altro mondo, Bob spera di trovare la donna dei suoi sogni che lo accompagni in un’altra galassia.

Cannibal Mukbang (USA – 2023):
Cannibal Mukbang è un horror prodotto, scritto e diretto da Aimee Kuge, qui alla regia del suo primo lungometraggio.
Trattasi di una storia al femminile e vede protagonista un nerd introverso che si ritrova pericolosamente nel folle mondo del Mukbang dopo essersi innamorato perdutamente di una donna misteriosa…
Il film esplora il rapporto con il cibo, la sessualità e la vendetta e porta a chiedersi: “Fino a che punto qualcuno si spingerebbe per amore?”.
Nel cast: April Consalo, Nate Wise e Clay von Carlowitz.

Eight Eyes (USA – 2023):
Scritto da Matt Frink e diretto da Austin Jennings, Eight Eyes è un horror che attinge al cinema di genere degli anni ’70. Il film è prodotto da Justin A. Martell (Subspecies V: Blood Rise) e Matt Manjourides (Castle Freak).
La storia vede protagonista una coppia che intraprende un viaggio attraverso l’ex Jugoslavia ma finirà per vivere un interminabile e spaventoso incubo quando un misterioso abitante del posto si offrirà di fare loro da guida.
Nel cast: Emily SweetKey (V/H/S/99), Bradford Thomas (Cannibal Mukbang) e Bruno Veljanovski (Subspecies V: Blood Rise).

Pantafa (Italia – 2023):
Pantafa è un folk horror sulla paralisi del sonno. Il film è diretto da Emanuele Scaringi (La profezia dell’armadillo) ed è interpretato dall’attrice e modella polacca Kasia Smutniak.
Il titolo si riferisce alla “pantafa” o “pantafica“, figura spettrale del folklore abruzzese e marchigiano.
La storia di Pantafa segue la vicenda di Marta (Kasia Smutniak), una donna che si trasferisce insieme alla figlia Nina a Malanotte, un piccolo paese di montagna. La bambina soffre di paralisi del sonno e per Marta sarà ogni giorno più difficile aiutare sua figlia in un posto che le apparirà sempre più sinistro.
Nel cast ci sono anche Greta Santi, Mario Sgueglia, Mauro Marino, Francesco Colella, Giuseppe Cederna, Ugo De Cesare e Betti Pedrazzi. La sceneggiatura invece è a firma di Vanessa Picciarelli, Emanuele Scaringi e Tiziana Triana.

Wolf Hollow (USA – 2023):
Wolf Hollow è un horror sulla licantropia ed è scritto e diretto da Mark Cantu (Massacre Academy).
La storia segue un gruppo di registi che si imbatte in un covo di lupi mannari.
Nel cast, oltre alle iconiche Lynn Lowry (La città verrà distrutta all’alba, Shivers – Il demone sotto la pelle) e Felissa Rose (Sleepaway Camp), ci sono anche Hannah FiermanKey (V/H/S), Brian Ceponis (Massacre Academy), Christina Krakowski e Noah Welter.

Wild Bones (UK – 2022) di Jack James:
Scritto e diretto da Jack James, Wild Bones vede protagonisti Roxy Bugler, Mary Roubos, Liz Farhadi e Tom Cray.
Wild Bones è stato girato durante il lockdown ed è il secondo lungometraggio del regista. Il film affronta i temi dell’isolamento, delle relazioni e dell’alterazione dei sentimenti nel contesto familiare.
Trama: Fay, una donna traumatizzata dal passato, cerca di ricostruire il rapporto con la sorella Candace. Insieme, le due cercheranno di convincersi a vicenda della verità sulla loro famiglia e sulla loro storia.

The Sound of Summer (Giappone – 2022):
The Sound of Summer è un horror estremo diretto da Guy.
La storia si svolge durante un’estate rovente in cui una donna si convince che l'”uomo cicala”, un individuo che si aggira con scatole piene di cicale vive per le strade della città, abbia inserito uno sciame di insetti nel suo corpo.
Per lei inizierà così una pericolosa e allucinante discesa verso la paranoia e l’automutilazione.
Nel cast figurano Kaori Hoshino e Shinya Hankawa.



Check Also

Il Corvo: Bill Skarsgård nelle prime immagini del film

Grazie a Vanity Fair arrivano online le prime immagini dell’attore svedese Bill Skarsgård (It, It – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »