Hellraiser: Jamie Clayton è Pinhead nella prima foto ufficiale del film

DVD horror extreme TetroVideo

Jamie Clayton è Pinhead nella prima foto ufficiale di Hellraiser, l’undicesimo capitolo sui Cenobiti che è stato presentato come una “reimmaginazione fedele ma evoluta del classico horror del 1987 diretto da Clive Barker”.
Il film è il nuovo adattamento del breve romanzo dell’orrore Schiavi dell’inferno (The Hellbound Heart) di Clive Barker.
Nel nuovo Hellraiser, il capo dei cenobiti interpretato da Doug Bradley in ben otto capitoli della saga, questa volta sarà presentato in una versione femminile.

Prodotto da Spyglass Media Group e targato Hulu, questo Hellraiser vede alla regia David Bruckner (Il rituale, The Night House) e arriverà in esclusiva sulla piattaforma Hulu il 7 ottobre 2022 distribuito come “vietato ai minori”.

Nel cast figurano Brandon Flynn (Tredici), Drew Starkey (Le strade del male), Odessa A’Zion (Ladyworld, Grand Army) e l’attrice trans Jamie Clayton (L’uomo di neve, The Chain), quest’ultima nel ruolo di Pinhead.
La sceneggiatura invece è a cura di Ben Collins e Luke Piotrowski (SiREN, Super Dark Times) mentre Clive Barker compare nel progetto in veste di produttore.

Questo non è un remake. Semplicemente, non pensavo che si potesse mai fare un rifacimento di Hellraiser. È una cosa troppo a sé stante e sarebbe un qualcosa di troppo rischioso per un cineasta. Come fai a migliorarlo? Questa invece è una nuova storia nell’universo di Hellraiser” – David Bruckner.

Hellraiser (1987) di Clive Barker è il primo capitolo della saga a cui sono collegati nove sequel di cui gli ultimi tre sono inediti in Italia. Il film è tratto dal breve romanzo dell’orrore Schiavi dell’inferno (The Hellbound Heart) dello stesso regista, in cui Pinhead viene  descritto come un essere androgino.
La storia di tutti i capitoli di Hellraiser è collegata ad un cubo chiamato “Configurazione dei Lamenti” oppure “Scatola di Lemarchand”. È un oggetto con una struttura a puzzle che, una volta risolto, apre la porta verso la dimensione del dolore e, più precisamente, dell’inferno, dove le vittime saranno torturate in eterno da Pinhead e dai suoi Cenobiti.

Check Also

Trick’r Treat 2: in fase di sviluppo il sequel de La vendetta di Halloween

Durante il Beyond Fest, il regista Michael Dougherty (Krampus – Natale non è sempre Natale), …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »