Cani arrabbiati: in arrivo il remake del thriller noir on the road di Mario Bava

DVD horror extreme TetroVideo

Diretto nel 1974 dall’immenso Mario Bava (La maschera del demonio, I tre volti della paura), Cani arrabbiati (aka Rabid Dogs), avrà un remake americano.
Secondo quanto riportato da Collider, la produzione del rifacimento dovrebbe avere inizio nel 2022.

Nel progetto sono coinvolti gli statunitensi Samuel Franco ed Evan Kilgore, i quali hanno dichiarato di aver acquisito i diritti di Cani arrabbiati. I due pianificano una trilogia ambientata ai giorni nostri, restando fedeli al film originale e smorzandone i toni sessisti.
Alfredo Leone, il produttore del film del 1974, compare nella crew del remake in qualità di produttore esecutivo.

Cani arrabbiati (1974) è un crudo e violentissimo thriller/noir on the road interpretato da Maurice Poli (5 bambole per la luna d’agosto), George Eastman (Antropophagus), Lea Lander (Sei donne per l’assassino), Don Backy (banditi a Milano) e Riccardo Cucciolla (Una sull’altra).
Il film è l’adattamento del racconto “Man and Boy” di Michael Carroll e segue le vicende di tre rapinatori che rapiscono una giovane donna e costringono un uomo con un bambino malato a diventare il loro autista per la fuga, il tutto mentre cercano di evitare di essere catturati dalla polizia.

Girato nel 1974, Cani arrabbiati fu bloccato a causa del fallimento della casa di produzione. Dopo essere stato accantonato per due decenni, Cani arrabbiati fu finalmente proiettato nel corso del MIFED Film Market di Milano nel 1995 grazie all’attrice Lea Lander, la quale poi si è interessata alla distribuzione in DVD nel 1998.
Nel 2015 è uscito un remake franco-canadese con Lambert Wilson e Virginie Ledoyen.

Check Also

Knock at the Cabin: Dave Bautista nel cast del film di M. Night Shyamalan

Secondo quanto riportato da Deadline, Dave Bautista sarà il protagonista di Knock at the Cabin, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »