La famiglia Addams 2: final trailer, clip e immagini del film d’animazione in arrivo a ottobre
© 2021 Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. All Rights Reserved.

La famiglia Addams 2: final trailer, clip e immagini del film d’animazione in arrivo a ottobre

DVD horror extreme TetroVideo

Online il nuovo trailer ufficiale, una clip e nuove immagini de La Famiglia Addams 2, il film d’animazione che vede Gomez, Morticia e parenti impegnati in un’avventura on the road con destinazione  cascate del Niagara e Grand Canyon.
La Famiglia Addams 2 è il sequel de La famiglia Addams (2019) ed è diretto da Laura Brousseau insieme ai registi del primo capitolo ovvero Conrad Vernon e Greg Tiernan.
Il film arriverà nei cinema italiani il 28 ottobre 2021.

Ne La Famiglia Addams 2, Morticia e Gomez sono sconvolti all’idea che i figli stiano crescendo, che saltino i pranzi e le cene di famiglia per dedicarsi ai loro passatempi mostruosi. Per recuperare il loro legame, i coniugi decidono di radunare Mercoledì, Lurch, zio Fester e tutta la truppa nel loro camper stregato e di partire per una terrificante, infelice, vacanza di famiglia.
Il loro viaggio attraverso l’America li coinvolgerà in esilaranti avventure insieme al cugino Itt e a nuovi bizzarri personaggi.

Cast vocale: Virginia Raffaele e Pino Insegno doppiano rispettivamente Morticia e Gomez. Eleonora Gaggero e Luciano Spinelli invece prestano le voci a Mercoledì e Pugsley. La voce di Zio Fester è di Raoul Bova mentre quella di Nonna Addams è di Loredana Bertè.

La famiglia Addams” è stata ideata dall’illustratore Charles Addams. La prima apparizione dei personaggi che la compongono risale agli anni ’30, in una serie di vignette umoristiche. A partire dagli anni ’60 gli Addams hanno ispirato varie serie televisive (La famiglia Addams del 1964 e quella del 1998) anche animate, videogame e lungometraggi (La famiglia Addams diretto da Barry Sonnenfeld nel 1991 e La famiglia Addams 2 diretto da Barry Sonnenfeld nel 1993).

Il trailer che introduce un nuovo villain:

La clip:

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »