Night of Doom: una droga allucinogena nel nuovo film di Davide Pesca – Prime immagini

Night of Doom: una droga allucinogena nel nuovo film di Davide Pesca – Prime immagini

DVD horror extreme TetroVideo

Condividiamo le prime immagini di Night of Doom, il nuovo film di Davide Pesca (Suffering Bible, Grand Guignol Madness), regista ed effettista extreme italiano noto nell’ambiente del cinema indipendente per i suoi film ad alto tasso di splatter e gore.
Davide Pesca ha partecipato anche ad alcuni film collettivi come l’antologia estrema Deep Web XXX (segmento “Feed Me More”) e l’horror corale A Taste of Phobia (segmento “Hemophobia”).

Night of Doom è un lungometraggio che nasce come omaggio a Doom Generation (1995) di Gregg Araki, con riferimenti ad altri film come RoboCop, Blade Runner, Natural Born Killers, Spun e altri cult del cinema anni ’80/’90.
Dalle atmosfere anni ’80 e caratterizzato da un tocco di cyberpunk, Night of Doom si distacca dagli altri film del regista per la ricchezza dei dialoghi e anche per il genere che, in questo caso, non è precisamente quello horror pur non tralasciando il gore e lo splatter.

La storia di Night of Doom si svolge in una notte di un futuro imminente dove criminalità, violenza e follia, fanno da padroni. Tutto ruota intorno ad una nuova e potente droga, la Doom che, oltre ad essere un potente allucinogeno, è anche in grado di alterare il sistema nervoso di chi l’assume.
In questo folle e surreale contesto si intrecceranno le vicende di personaggi bizzarri in un mix di sesso, droga e morte.

Attualmente il film è ancora in fase di filming a causa dell’emergenza da Coronavirus.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »