Daria Nicolodi in Profondo rosso

Daria Nicolodi: muore la protagonista di Profondo rosso, madre di Asia Argento

DVD horror extreme TetroVideo

Addio a Daria Nicolodi (1950 – 2020), nota per aver partecipato, come attrice o sceneggiatrice, a tutti i film diretti da Dario Argento dal 1975 al 1987: Profondo rosso (1975), Suspiria (1977), Inferno (1980), Tenebre (1982), Phenomena (1984), Opera (1987).
A dare la notizia della scomparsa è stato Dario Argento.
Daria Nicolodi è stata la compagna del celebre regista romano, conosciuto nel 1974 durante il casting di Profondo rosso. Dalla loro relazione è nata, nel 1975, la figlia secondogenita Asia.

Attiva nel mondo del cinema sin dagli anni ’70, Daria Nicolodi ha recitato in Salomè di Carmelo Bene nel 1972 e ne La proprietà non è più un furto di Elio Petri nel 1973. Non manca, in questo periodo, la sua partecipazione in alcune produzioni televisive e teatrali.
Dopo aver lavorato con Dario Argento e terminata la sua relazione con lui nel 1985, Daria Nicolodi è presente nel cast di alcuni film di genere thriller/horror (Le foto di Gioia, Paganini Horror, La setta), in film d’autore (Maccheroni, La fine è nota, La parola amore esiste) e, soprattutto negli ultimi anni, anche nei film diretti e interpretati dalla figlia Asia.

Dopo una lunga pausa dal mondo del cinema a causa della morte della primogenita (1994), la Nicolodi torna sul set nel 2007 per lavorare al fianco di Dario Argento e della figlia Asia ne La terza madre, sequel di SuspiriaInferno.
Nel 2009 partecipa ad un episodio alla serie televisiva “Il mostro di Firenze” mentre nel 2010 appare nella puntata di Stracult dedicata a Profondo rosso.

Asia Argento saluta così la madre:

asia

Check Also

Wyrmwood: Apocalypse – Il trailer dello zombie movie

Online il trailer ufficiale dello zombie movie australiano Wyrmwood: Apocalypse, il sequel della commedia horror …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »