Il Signor Diavolo: due clip dell’horror di Pupi Avati

DVD horror extreme TetroVideo

01 Distribution ha rilasciato due clip de Il Signor Diavolo (Italia – 2019), il nuovo film di Pupi Avati (Il nascondiglio). Il Signor Diavolo segna il ritorno all’horror gotico del celebre regista bolognese noto per i capolavori cinematografici La casa dalle finestre che ridono e Zeder.
Il film arriverà nei cinema italiani il 22 agosto distribuito da 01 Distribution.

Tratto dall’omonimo romanzo di Pupi Avati, Il Signor Diavolo è un un noir dalle tinte horror ambientato nel nord-est dell’Italia negli anni ’50, poco dopo l’alluvione del Polesine che aveva allagato anche i cimiteri. Nel suo film, il regista racconta una favola legata alla cultura contadina e in cui sono presenti elementi esoterici, superstizione e religione.

Trama: autunno 1952. Inviato dal tribunale per un processo abbastanza delicato, l’ispettore del Ministero Furio Momentè lascia Roma per raggiungere Venezia. Carlo, un quattordicenne, ha ucciso un coetaneo e la Curia romana necessita di alcune delucidazioni in merito all’omicidio anche perché nel drammatico caso è implicato un convento di suore. L’evento nefasto sarà la causa che farà scatenare una serie di terrificanti eventi accompagnati da visioni demoniache.

Nel cast figurano Filippo Franchini, Gabriele Lo Giudice, Lino Capolicchio, Cesare S. Cremonini, Massimo Bonetti, Gianni Cavina, Andrea Roncato, Chiara Caselli, Alessandro Haber, Ludovica Pedetta e Ariel Serra.
La sceneggiatura de Il Signor Diavolo è a cura di Pupi Avati in collaborazione con Antonio e Tommaso Avati. Il direttore della fotografia è Cesare Bastelli mentre gli effetti speciali sono di Sergio Stivaletti (Demoni, Opera, La Chiesa, Dellamorte Dellamore).

Il-signor-diavolo-1
Clip “Sacrilegio”:

Clip “Arrivo a Venezia”:

Check Also

Dracula: in arrivo l’action figure Neca di Bela Lugosi

La nuova linea di action figure Neca dedicata agli iconici mostri Universal è in arrivo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »