Warlock – L’Angelo dell’Apocalisse | Recensione film

Warlock – L’Angelo dell’Apocalisse | Recensione film

DVD horror extreme TetroVideo

warlock-the-armageddonLa storia ha inizio in un’epoca imprecisata, dove alcuni druidi compiono un rito magico per impedire la nascita del signore del male, ma alcuni cavalieri neri interrompono la cerimonia e s’impossessano di alcune pietre sacre. La battaglia prosegue alcuni secoli dopo, quando un emissario del male (Warlock) giunge per portare a termine il lavoro e recuperare le pietre mancanti. Toccherà agli eredi degli antichi druidi bloccare il tentativo di instaurare sulla Terra il regno del male. Saranno Samantha e Kenny, figli di alcuni di loro, gli inconsapevoli aghi della bilancia di tutta la storia. Intanto Warlock, l’angelo del male, inizia il suo percorso attraverso l’America alla ricerca degli oggetti per la cerimonia finale. Strani fenomeni preoccupano i cittadini della comunità, che non vedono di buon occhio il comportamento anomalo dei druidi. Ma il tempo stringe ed i due ragazzi vengono preparati ed istruiti per lo scontro finale, che sarà decisamente ostico.
Si tratta del secondo capitolo relativo all’angelo del male Warlock; il primo fu diretto da Steve Miner e non si rivelò un gran film. Questo secondo tentativo, diretto da un altro mestierante come Hickox, risulta molto più azzeccato sotto tutti i punti di vista. La sceneggiatura regge molto bene, l’interpretazione degli attori è di gran lunga superiore al precedente, gli effetti speciali sono di buona fattura e discretamente abbondanti, la colonna sonora piuttosto indovinata, la scenografia e la fotografia di buon livello.
Hickox è un regista che si barcamena tra alti e bassi, ma stavolta realizza forse la sua miglior regia; non si grida certamente al capolavoro, ma in un mare di mediocrità, questo “Warlock, L’Angelo Dell’Apocalisse” emerge per il divertimento che sa elargire sapientemente.

Recensione di Maxena

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »