Harker stravolgerà la storia di Dracula

DVD horror extreme TetroVideo

DA AVVOCATO A DETECTIVE – Dopo l’era dei remake e quella del 3D, ad Hollywood sembra stia per approdare quello che potremo definire “il periodo degli stravolgimenti narrativi”. Per quanto ne sappiamo, infatti, sono previste diverse pellicole tratte da romanzi famosi che proporranno dei “what if”, dei “cosa sarebbe accaduto se”. Citiamo per esempio:

  • Snow White And The Huntsman, versione di Biancaneve E I Sette Nani nella quale il cacciatore ingaggiato dalla regina per uccidere Biancaneve sceglierà di scappare con la principessa e di addestrarla nella caccia e nell’autodifesa
  • Snow White And The Seven, altra versione di Biancaneve nella quale i sette nani saranno dei monaci esperti di arti marziali
  • Pride And Prejudice And Zombies, pellicola tratta dal romanzo-parodia Orgoglio E Pregiudizio E Zombie di Seth Grahame-Smith che ripropone la storia di Orgoglio E Pregiudizio farcendola di morti viventi
  • Abraham Lincoln: Vampire Hunter, altra trasposizione di un romanzo-parodia di Grahame-Smith pronta a proporre il presidente americano Abramo Lincoln nelle inedite vesti di cacciatore di vampiri
  • Un progetto ancora senza nome nel quale i Beatles vengono mostrati come zombie

Ad aggiungersi ai titoli elencati nel folle elenco ed ad altri non citati è Harker, curioso progetto scritto da Lee Shipman e Brian McGreevy destinato alla regia di Jaume Collet-Serra, direttore di Orphan, Unknown e La Maschera Di Cera. Il film attingerà a piene mani dal Dracula di Bram Stoker e ruoterà attono al personaggio di Jonathan Harker, in questa occasione presentato come un detective di Scotland Yard (nella versione originale è un avvocato) intento a dare la caccia al famigerato conte Dracula (ma… non c’era già van Helsing?). Prodotto dalla Warner Bros, Harker è stato descritto come un titolo orientato sull’investigazione e sull’azione che, in caso di successo, darà vita ad un nuovo franchise. Riuscirà Harker a conquistare gli spettatori emulando Sherlock Holmes di Guy Ritchie?

Articolo a cura di Cristian Taranto

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »