Son of Satan e Dirty Jesus serial killer in The Killing Games

Son of Satan e Dirty Jesus serial killer in The Killing Games

DVD horror extreme TetroVideo

killingDopo una première internazionale al Calgary International Film Festival, un’anteprima americana a San Francisco all’Another Hole in the Head Film Festival e una presentazione alla Shock Stock Horror Convention a Londra, The Killing Games è stato distribuito in tutto il mondo tramite Apple Itunes e Google Play grazie alla Typhoon Films.

I rifiuti iniziali da parte degli organizzatori di alcuni Festival secondo cui The Killing Games è troppo violento per essere presentato ai propri eventi, non hanno demoralizzato il regista Barry J. Gillis che ha manifestato pubblicamente la sua delusione attirando l’attenzione di altri organizzatori ben felici invece di dare al film la giusta importanza.

The Killing Games si apre con un brutale omicidio da parte di Son of Satan (Edwin Autridge) e Dirty Jesus (John Scott), delitto a cui assiste la giovanissima Elysia (Yunona Anders). I due sadici serial killer però si accorgono del testimone e iniziano a dargli la caccia. Intanto il padre della ragazza, Birdman, che si occupa della moglie invalida, inizia a preoccuparsi quando non vede la figlia rientrare a casa.
Alex (Alex Sharpe), il capo di un gruppo di una banda di delinquenti, decide invece di far visita ad un vecchio amico che non vede da anni…

The Killing Games è un film horror canadese scritto, diretto, interpretato (nel ruolo di Drake Edwards) e prodotto da Barry J. Gillis, qui al suo secondo lungometraggio dopo Wicked World del 2009.
Del cast fanno parte Yunona Anders, Edwin Autridge, John Scott, Kim Sønderholm, Vanessa Avik, Kelly A.H. Bird, Ace Hanna, Donald Morin…

Non è ancora nota la data di distribuzione per il formato DVD e Blu-ray.
The Killing Games pare sia abbastanza disturbante, infatti evidenzia i peggiori impulsi umani portandoli alla luce con l’obiettivo di terrorizzare e shockare gli spettatori trasformandoli in vittime.
Il film di Barry J. Gillis è stato definito come estremo per l’alto tasso di brutalità, sevizie e sadismo di cui è impregnato.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »