Una macchina fotografica post mortem maledetta in Dead Still

Una macchina fotografica post mortem maledetta in Dead Still

DVD horror extreme TetroVideo

Dead-StillSi chiama Dead Still il nuovo film horror dei fratelli Cristopher e Philip Adrian Booth, registi di Death Tunnel, ShadowBox e Immortal Island. Dopo aver girato anche un numero corposo di film di genere documentario, i fratelli Booth si concentrano dunque su un progetto che ha come tema la fotografia post mortem. Un titolo allettante visto l’argomento trattato, soprattutto per chi apprezza questa macabra pratica fotografica risalente all’età vittoriana.

Ben Browder interpreta Brandon Davis, un fotografo di matrimoni che, alla morte del bisnonno, eredita una macchina fotografica molto ambita dai collezionisti in quanto utilizzata in passato per scattare fotografie post mortem. Tutti coloro che vengono fotografati utilizzando l’oggetto ereditato, muoiono in circostanze atroci e stranamente vengono immortalati già privi di vita nelle foto. A causa della macchina fotografica Brandon inizia a perdere molte persone a lui care tra cui anche il figlio undicenne che scompare senza lasciare traccia. Deciso a riaverlo, l’uomo cercherà di fermare la maledizione che lo perseguita dal giorno in cui il parente è morto.

Il cast non è completo ma conta i nomi di Ben Browder, Ray Wise e Gavin Casalegno.

Dead Still sarà trasmesso dal canale televisivo americano SyFy il 6 ottobre per il programma 31 Days of Halloween.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »