Interiora Horror Fest 2014: artisti e opere selezionati

Interiora Horror Fest 2014: artisti e opere selezionati

DVD horror extreme TetroVideo

interioraMancano pochi giorni alla 5a edizione dell’Interiora Horror Fest, il Festival Horror Indipendente che si terrà a Roma presso il Forte Prenestino nei giorni 31 Ottobre e 1° Novembre 2014.
La manifestazione è fondata e organizzata dall’Associazione Culturale IMPULSI onlus, in collaborazione con il C.A.R.M.A. Centro di Arti e Ricerche Multimediali Applicate e il c.s.o.a. Forte Prenestino.

Il tema dell’Interiora Horror Fest 2014 è la Danse Macabre, ovvero la morte intesa come memento mori nelle cinque sezioni artistiche: cinema, arti visive, musica, arti performative e letteratura.

Per quanto riguarda il cinema, il concorso prevede quattro riconoscimenti per i cortometraggi: Miglior Cortometraggio, Miglior Regista, Migliore Interpretazione e il premio del pubblico. I vincitori saranno premiati con le opere originali create per l’Interiora Horror Fest da Murderfarts e da Wolfenstein. I cortometraggi in concorso saranno valutati da una giuria composta dagli insegnanti e dagli studenti della scuola CineTeatro.

Di seguito il programma della 5a edizione dell’Interiora Horror Fest per la sezione Cinema:

CINEMA:
Venerdì 31 ottobre dalle 18.30 alle 22.30 saranno proiettati i seguenti cortometraggi in concorso:

  • Encarna viva di María Sánchez Testón (Spagna)
  • The immortalizer di Marios Piperides (Cipro)
  • Io vedo i mostri di Federico Alotto (Italia)
  • La lunga notte di Victor Kowalsky di Stefano Poggioni (Italia)
  • Alexia di Andrés Borghi (Argentina)
  • Tuck me in di Ignacio F. Rodó (Spagna)
  • Timothy di Marc Martínez Jordán (Spagna)
  • La otra cena di Albert Blanch Serrat (Spagna)
  • Dieu reconnaîtra les Siens di Cédric Le Men (Francia)
  • She’s having a baby di Chris e Robert Smellin (Australia)
  • M is for mobile di Baris Erdogan (Turchia)
  • Prohibido arrojar cadáveres a la basura di Clara Bilbao (Spagna)
  • Colera di Aritz Moreno (Spagna)
  • Sinnside di Miguel Ángel Front Bisier (Spagna)
  • The security guards di Jody Fedele (Usa)
  • Silence di Pierre Gil Lecouvey (Francia)
  • Lilith di Maxim Stollenwerk (Belgio)
  • Esc di Giuseppe Curti (Italia)

Proiezioni del 1° novembre (18:30-22:00):

  • Extrema di Ricardo Jabardo (Usa; Venezuela)
  • Dark origins di Evan Green (Australia)
  • The Heebie-Jeebies di Todd Slawby (Usa)
  • Mr. Denton di Ivan Villamel Sanchez (Spagna)
  • Seule di Didier Philippe (Francia)
  • A veces vienen di Félix Llorente (Spagna)
  • The crimes of Hallow’s Day di Héctor Escandell e Vicente Torres (Spagna)
  • Je ne suis pas Samuel Krohm di Sébastien Chantal (Francia)
  • Zugar zombie di Alexander Quezada (Colombia)
  • Questione di sguardi di Luca Alessandro e Luigi Nappa (Italia)
  • The Working Dead di Fernando González (Spagna)
  • Nuit Americhèn di Federico Greco (Italia)
  • Life. Love. Regret. di Federico Scargiali (Italia)
  • Al otro lado di Alicia Albares Martínez (Spagna)

Dalle 22.00 alle 22.30 proiezione fuori concorso di:

  • Hello Bingo di Marco Lamanna (Italia)

Artisti e opere selezionati per le altre categorie:

MUSICA: Riccardo Barone, Deflore, Devangelic, Dewfall, Fantasia pura italiana, Lateral Blast, Lilith le morte, Monobjo, Otus, Relic e i Sudden Death.

ARTI PERFORMATIVE
: Sylvie Bovarie, Gonzalo De La Verga, Rimmel LilEtoile, Cherie Roi, Betty La Haine, Red Lily, Ally Wolly, Prima della Valle delle Ombre, Andy Rivieni e Dall’Altro Mondo.

ARTI VISIVE. Artisti e titoli delle opere: Alessandro Amaducci (Pagan Inner), Boris Labbé (Danse macabre) e Lino Strangis sono gli artisti invitati. I seguenti invece sono stati selezionati dal bando di concorso: Guido Airoldi (Danza macabra), A. Bonaçion (Asmodai, Belial, Paimon), Silvia De Gennaro (Plancton2012), Igor Imhoff (Zero), Maria Korporal (Death Dance Visions), Eleonora Manca (Pictures from Morbid Anatomy), Claudio Marani (Macabra corona), Cristina Pavesi (Dance), Pinina Podestà (Winchester House), Giacomo Verde (Multi Reverse).

LETTERATURA. Scrittori e titoli delle opere: Fede Camilloni (Ore Mortali), Roberto Ciardiello (Waking the dead), Salvatore Costanza (Nureonago. Lo spirito della ragazza bagnata), Davide Maceroni (La ballata del vecchio avaro), Alessandro Manzetti (Mutandine ripiene di vento), Antonio Milicia (Morsi Segreti), Ilaria Palomba (Bad Trip – Danza Macabra), Miriam Palombi (Stirpe di Morte), Eleonora Ottaviani (Agli scheletri futuri), Andrea Schiavone (L’altra morale).

Per il programma dettagliato vi lasciamo il link al sito ufficiale dell’evento.

___________________________________________________________

Ricordiamo inoltre che il 26 ottobre presso il Malatempora (pub di San Lorenzo) si svolgerà la terza e ultima domenica del ciclo DOMENICHE DA PAURA in cui saranno proiettati i corti vincitori delle edizioni passate dell’Interiora Horror Fest.

Il 26 ottobre saranno proiettati i corti vincitori del 2013:

  • Horizonte di Aitor Uribarri, Spagna 2012, 9 min
  • Anger of the dead di Francesco Picone, Italia 2013, 16 min
  • E.N.D. di Luca Alessandro, Allegra Bernardoni e Federico Greco, Italia 2012, 26 min
  • Ave Maria di Skip Shea, USA 2013, 7 min

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »