Mania: online le prime foto hot dell’horror erotico

Mania: online le prime foto hot dell’horror erotico

DVD horror extreme TetroVideo

tristan-risk-maniaDisponibili le prime immagini di Mania, il secondo film diretto dall’attrice (Silent Night, Save Yourself) e regista canadese Jessica Cameron, autrice del pluripremiato Truth or Dare. Come avevamo già accennato qualche giorno fa (qui il link alla notizia), Mania fa parte di una trilogia road movie di cui fanno parte Desolation di Ryan M. Andrews (SICK: Survive the Night) e Kill the PA di Aaron Lane. Il progetto è a cura della stessa Cameron che tra l’altro è anche il produttore esecutivo insieme a Scott Higgins, lo sceneggiatore di Mania.

La fotografia principale della trilogia è stata completata e i tre film sono attualmente in post produzione. Mania, Desolation e Kill the PA sono stati girati insieme durante un viaggio in camper. Le mete raggiunte sono state California, Arizona, New Mexico, Texas, Ohio e Alabama, mentre le location scelte per le riprese sono state case, città abbandonate, cupi motel e naturalmente anche i bellissimi paesaggi in Arizona.

Mania, la cui tagline è “A Fucked Up Lesbian Love Story“, si presenta come un horror sexy e terribilmente travolgente, merito sicuramente della presenza nel cast della stupenda scream queen Tristan Risk (American Mary, Fetish Factory, Save Yourself) e dell’altrettanto magnifica Ellie Church (The Girl Who Played with the Dead). Le due attrici interpreteranno una coppia lesbo in fuga dopo un omicidio che ha stravolto loro la vita.

Per Jessica Cameron è stato difficile trovare due attrici disposte a interpretare le parti hot del copione che prevede anche molte scene di nudo. Il merito va dunque alle coraggiose Risk e Church che hanno accettato di interpretare il ruolo di due donne molto “intime” fra loro in Mania.

Di seguito le interessanti immagini di Mania inviateci in redazione.
Tristan Risk nella foto in alto a sinistra.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »