No Man of God: Elijah Wood sarà un analista dell’FBI nel film su Ted Bundy
Elijah Wood in "Maniac" di Franck Khalfoun

No Man of God: Elijah Wood sarà un analista dell’FBI nel film su Ted Bundy

DVD horror extreme TetroVideo

Dopo la recente commedia horror Come to Daddy, Elijah Wood (Maniac – 2012) sarà il protagonista di No Man of God, il crime/thriller basato sulla storia del criminale statunitense Ted Bundy. Secondo quanto riportato da Deadline, l’attore interpreterà un analista dell’FBI impegnato nel caso del serial killer.

Scritto da C. Robert Cargill (Doctor Strange) e diretto da Amber Sealey (A Plus D), No Man of God sarà ambientato principalmente in una sola location ovvero in una stanza di interrogatorio. Il film infatti è basato sulle trascrizioni delle conversazioni (che ha avuto luogo tra il 1984 e il 1989) tra l’analista dell’FBI Bill Hagmaier (Elijah Wood) e Ted Bundy. La storia si focalizzerà sulla complicata relazione tre i due durante gli ultimi anni del serial killer nel braccio della morte.

Elijah Wood figura nella crew del film anche in veste di produttore insieme a Daniel Noah, Lisa Whalen e Kim Sherman. Scott Derrickson, Bill Hagmaier, Stacy Jorgensen e Mark Ward invece sono i produttori esecutivi.
No Man of God sarà presentato al mercato virtuale di Cannes la prossima settimana.

Ted Bundy attirava le sue prede nei pressi di college e università per poi stuprarle e ucciderle. Il criminale era solito ritornare sul luogo del delitto per avere rapporti con i corpi decomposti delle sue vittime e utilizzava alcune parti anatomiche (le teste) come trofei.
L’uomo fu giustiziato sulla sedia elettrica nel 1989. Prima dell’esecuzione, il pluriomicida ha confessato di essere stato l’artefice di trenta omicidi compiuti tra il 1974 e il 1878.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »