DarkVeins Horror Fest 2019: i vincitori

DarkVeins Horror Fest 2019: i vincitori

DVD horror extreme TetroVideo

Pubblichiamo di seguito i vincitori della terza edizione del DarkVeins Horror Fest 2019.
Un sentito grazie a tutti i partecipanti e congratulazioni ai migliori!
Il vincitore della categoria “Best Feature Film” è il thriller horror sovrannaturale Reborn (USA – 2019) con Barbara Crampton. Il cortometraggio di genere commedia horror Dead Air (UK – 2019) invece vince questa edizione come “Best Short Film“.
Infine il premio “Best Original Soundtrack” va ad Alexander Cimini per la colonna sonora dell’horror estremo American Guinea Pig: Sacrifice (Italia – 2017) di Poison Rouge.

I film vincitori del DarkVeins Horror Fest 2019:

BEST FEATURE FILM: Reborn (USA – 2019)
reborn-posterScritto da Michael Mahin e diretto da Julian Richards (Summer Scars, Daddy’s Girl), Reborn è un thriller-horror sovrannaturale sull’elettrocinesi.
Nel cast è presente l’icona horror Barbara Crampton (Re-Animator, From Beyond – Terrore dall’ignoto).
Trama: una bambina nata morta viene riportata in vita da un inserviente con l’elettrocinesi. Al suo sedicesimo compleanno la ragazza (Kayleigh Gilbert) fugge dall’uomo che l’ha cresciuta e parte alla ricerca della madre lasciando una scia di morte dietro di sé.
Completano il cast: Kayleigh Gilbert, Michael Paré, Rae Dawn Chong, Alexa Maris, Bob Bancroft, Bob Levitan ed Annie Quigley.

BEST SHORT FILM: Dead Air (UK – 2019)
dead-air-posterDead Air è una commedia horror sui “monster kitten” che omaggia i film cult degli anni ’80 e ’90 e, soprattutto, film come Critters e Gremlins ma anche From – Beyond – Terrore dall’ignoto e Vamp.
Il film è diretto da Geoff Harmer su una sceneggiatura a firma di Peter Hearn.
Trama: in viaggio per l’ultimo concerto del suo tour, una punk rock band tutta al femminile dovrà difendersi da piccoli mostriciattoli che semineranno terrore, contagio e morte a bordo dell’aereo.
Nel cast: Stacy Hart, Charlie Bond, Kate Davies-Speak, Johanna Stanton, David Schaal, James Hamer-Morton e Dan Palmer.

BEST ORIGINAL SOUNDTRACK: Alexander Cimini per American Guinea Pig: Sacrifice
sacrificeDiretto da Poison Rouge, American Guinea Pig: Sacrifice è il quarto capitolo della saga americana ispirata ai film Guinea Pig di Hideshi Hino. Il film è prodotto da Domiziano Cristopharo ed è scritto da Samuel Marolla.
Trama: stanco di vivere, un autolesionista dipendente da droghe si rifugia nel suo mondo dolorifico. Il suo malsano amore per la sofferenza lo porterà a perdersi nei meandri del dolore e della follia. Fra i malati pensieri che lo devastano cercherà di dare un senso alla sua esistenza ormai sull’orlo del precipizio.
Nel cast: Roberto Scorza e Flora Giannattasio.
La colonna sonora è a cura del compositore italiano Alexander Cimini (Red Krokodil, Just A Child).

Per informazioni su tutti i film in nomination, rimandiamo ai precedenti articoli:

– Selezioni Ufficiali BEST FEATURE FILM;
– Selezioni Ufficiali BEST SHORT FILM;
– Selezioni Ufficiali BEST ORIGINAL SOUNDTRACK

darkveins-horror-fest-winner

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »