Scary Stories to tell in the Dark: due clip in italiano del film prodotto da Guillermo Del Toro

Scary Stories to tell in the Dark: due clip in italiano del film prodotto da Guillermo Del Toro

DVD horror extreme TetroVideo

Notorious Pictures ha appena rilasciato due clip in italiano di Scary Stories to tell in the Dark (USA – 2019), l’horror prodotto e scritto dal premio Oscar Guillermo Del Toro (La forma dell’acqua),.
Scary Stories to tell in the Dark è diretto da André Øvredal (Autopsy) e debutterà nelle sale cinematografiche italiane il 24 ottobre.

Trama: America, 1968. Per generazioni la piccola cittadina di Mill Valley è stata terrorizzata dalla famiglia Bellows. È proprio nella loro villa ai margini della città che Sarah, una ragazza con orribili segreti, ha fissato con degli appunti la sua tormentata esistenza, trasformandola in una serie di storie spaventose, scritte in un libro. I suoi racconti diventeranno fin troppo reali per un gruppo di adolescenti che andrà alla scoperta della casa stregata proprio durante la notte di Halloween.

Nel cast di Scary Stories to Tell in the Dark: Zoe Margaret Coletti, Javier Botet (La madre, Slender Man), Michael Garza, Austin Abrams, Lorraine Toussaint, Gil Bellows, Dean Norris, Kathleen Pollard, David Tompa, Austin Zajur, Gabriel Rush, Natalie Ganzhorn e il contorsionista Troy James (The Void – Il vuoto, Hellboy – 2019).

Scary Stories to Tell in the Dark è l’adattamento cinematografico dell’omonima serie di romanzi (composti da tre volumi e pubblicati tra il 1981 e il 1991) scritta da Alvin Schwartz e illustrata da Stephen Gammell. Nell’opera letteraria, 29 storie di paura si materializzano in un mondo sospeso tra magia e terrore: i racconti più macabri di tutti i tempi prendono vita tra fiabe horror, vendette oscure, entità agghiaccianti e avvenimenti soprannaturali.

Clip “Lo spaventapasseri”:

Clip “La casa stregata”:

Il trailer ufficiale italiano:

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »