Ufficiale la morte di Sid Haig, ora confermata anche da Rob Zombie

Ufficiale la morte di Sid Haig, ora confermata anche da Rob Zombie

DVD horror extreme TetroVideo

Addio a Sid Haig, l’attore statunitense si è spento all’età di 80 anni. Ad annunciarlo è stata la moglie tramite un messaggio su Instagram e, a confermare il decesso è stato anche lo stesso Rob Zombie sulla sua pagina ufficiale Facebook.
Il 7 settembre l’attore era stato ricoverato in terapia intensiva dopo essere stato coinvolto in un grave “incidente” di cui i familiari non hanno rilasciato ulteriori dettagli.

In un’intervista rilasciata il 17 settembre a BloodyDisgusting, il musicista e regista Rob Zombie ha spiegato il motivo per cui Capitan Spaulding (interpretato da Sid Haig) è un personaggio marginale in 3 From Hell, il capitolo conclusivo della saga avviata nel 2003 con La casa dei 1000 corpi.
Rob Zombie ha rivelato che Sid Haig ha scoperto di avere problemi di salute tre settimane prima dell’inizio delle riprese di 3 From Hell, motivo per cui l’attore ha poi col tempo perso diversi chili e ha trascorso molti mesi in ospedale (compreso il ricovero del 7 settembre).

la-casa-del-diavoloSid Haig vanta una lunghissima filmografia che prende vita negli anni ’60. Giovanissimo, nel 1967 interpreta Ralph nell’horror Spider Baby di Jack Hill, mentre negli anni ’70 compare nel cast di film di culto come Foxy Brown e Coffy. Negli anni ’80 la sua carriera prosegue con alcune partecipazioni televisive in telefilm di successo di quell’epoca (Cuore e batticuore e Fantasilandia) mentre nel 1997 lo ritroviamo nel ruolo del giudice in Jackie Brown di Quentin Tarantino.

L’apice del successo arriva negli anni 2000, quando Rob Zombie gli affida il ruolo di Capitan Spaulding, iconico personaggio della sua trilogia (La casa dei 1000 corpi – 2003, La casa del Diavolo – 2005, 3 From Hell – 2019) insieme a Baby e ad Otis.
Sid Haig compare in altri film di Rob Zombie come Halloween – The Beginning e Le streghe di Salem ma anche in diversi horror fra cui citiamo Hatchet III, Zombex, Bone Tomahawk, Dark Moon Rising e Death House.

rob-zombie

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »