Climax sarà vietato ai minori di 18 anni

Climax sarà vietato ai minori di 18 anni

DVD horror extreme TetroVideo

Climax (Francia, Belgio – 2018), il violento e claustrofobico film scritto e diretto da Gaspar Noé (Irréversible) arriverà nei cinema del nostro Paese il 13 giugno grazie a Mial Vision ed Europictures ma avrà come restrizione il divieto ai minori di 18 anni.
In occasione della presentazione di Climax a Milano presso la Fondazione Prada, Gaspar Noé ha parlato del suo film non tralasciando tutti i punti fondamentali del suo cinema: dall’improvvisazione attoriale e registica alla cinefilia, dall’utilizzo delle sostanze psicotrope a scopo creativo, fino alle nuove tecniche cinematografiche (come la realtà virtuale) per una nuova concezione di cinema.

Alla domanda sul divieto ai minori di 18 che Climax ha subito nel nostro Paese, Noé ha risposto: “Non mi interessa essere categorizzato come provocatore. Quando faccio un film non penso all’effetto che avrà sullo spettatore. In realtà non credo che i miei film siano scioccanti ma se lo sono non mi dispiace. Quando ero giovane, come succede a tutti, il divieto imposto a certi film aumentava in me la voglia di vederli“.

In relazione al divieto ai minori di 18 anni imposto dai censori italiani, la distribuzione sta valutando l’idea di promuovere un’iniziativa del tutto innovativa: “Non riteniamo che questo film meriti una tale limitazione. Non ci sono scene particolarmente scabrose, sicuramente è meno scioccante di quello che si vede in TV ogni giorno. È un grande film e deve essere visto al cinema per la sua qualità visiva e per la potenza della colonna sonora. Ricorreremo in appello ma, se il divieto verrà confermato, abbiamo pensato di regalare il biglietto ai minori che si presentano in sala accompagnati da un genitore. L’operazione si chiamerà ‘Fatti portare dalla mamma’”.

climax-poster-itaAllucinata e drammatica, la storia di Climax sprofonda in un contesto dove la coreografia, la danza e la musica camuffano un forte stato di disagio e di perdita del controllo. Deliri, allucinazioni e trance saranno infatti i temi verso cui si incanalerà un coinvolgente e straziante percorso di autodistruzione a ritmo di una colonna sonora anni ’90.
Il film è ispirato a un fatto di cronaca che risale al 1996. Una compagnia di ballerini si ritrova in una sala prove isolata, vicino una foresta. Alla fine delle prove i ragazzi decidono di fare una festa per rilassarsi ma qualcuno ha versato una strana sostanza nella sangria scatenando un delirio collettivo e il caos.

Trama: a metà degli anni ’90, venti urban dancer si riuniscono per una prova di tre giorni in un collegio chiuso e isolato dalla città. Rapidamente, l’atmosfera si appesantisce e una strana follia si impossessa di ognuno di loro. Consci di essere stati drogati, i ragazzi non riusciranno ad autocontrollarsi. Le loro psicosi prenderanno il sopravvento fino a condurli in una nevrosi collettiva, ipnotizzati dal frenetico e potente ritmo della musica.

Climax è interpretato da Sofia Boutella (La mummia). Nel cast, oltre a lei, è presente un gruppo di ballerini professionisti: Romain Guillermic, Souheila Yacoub, Kiddy Smile, Claude-Emmanuelle Gajan, Taylor Kastle, Sharleen Temple, Lea Vlamos, Giselle Palmer, Thea Carla Schott, Kendall Mugler, Alaia Alsafir, Lakdhar Dridi e Adrien Sissoko.
Climax è vincitore dell’Art Cinema Award alla Quinzaine des Réalisateurs durante la 71° edizione del Festival di Cannes.

Una clip in italiano:

Il trailer ufficiale italiano:

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »