Vacancy | Recensione film

Vacancy | Recensione film


Diretto da Nimród Antal (Predators) nel 2007, Vacancy è un thriller con venature horror che sicuramente non è passato inosservato.
Vacancy sonda il terreno dello snuff movie fornendo inevitabili rimandi a film quali Hostel (2005) riuscendo a mantenere sempre alti i livelli di tensione grazie al buon uso della location (l’inquietante e malsano motel), con particolare attenzione all’atmosfera resa opprimente dallo stato di ansia e di angoscia che attanaglia le vittime.

Sebbene Nimród Antal abbia portato in scena temi già sfruttati nel cinema di genere horror, Vacancy riesce ad essere molto coinvolgente grazie ad una narrazione lineare e ad un livello di suspense che rimane inalterato durante l’intero svolgimento della storia.
Curato nella fotografia, Vacancy è un film discreto che, sebbene non brilli di originalità, ripercorre i canoni del genere senza appesantire la visione grazie anche alle interpretazioni convincenti degli attori protagonisti e dal profondo profilo psicologico dei personaggi da questi interpretati.

D’effetto nei momenti più drastici, Vacancy si rivela inoltre efficace nel rappresentare la ferocia pur non ricorrendo ad effetti sanguinolenti.

vacancy
In Vacancy Kate Beckinsale e Luke Wilson interpretano rispettivamente Amy e Davis, una coppia in crisi coniugale che resta in panne con l’auto in una strada isolata. I soccorsi stradali non arriveranno prima dell’alba e i due saranno costretti a passare la notte nell’unico motel della zona. Una volta entrati nella loro camera, Amy e Davis si accorgeranno di non essere soli. Qualcuno infatti li sta osservando da molto vicino…

Nel cast: Kate Beckinsale (Underworld), Luke Wilson (Soul Survivors – Altre vite ), Frank Whaley, Ethan Embry, Scott Anderson, Andrew Fiscella e Dale Waddington.
La sceneggiatura di Vacancy è di Mark L. Smith (Revenant – Redivivo) mentre la regia è di Nimród Antal, il regista di Predators (2010).

Distribuito da CG Entertainment, Vacancy è presente nel catalogo RaroVideo dal 21 marzo nei formati DVD e Blu-ray, quest’ultimo con un ampio comparto dedicato ai contenuti speciali.

EDIZIONE BLU-RAY:
VIDEO: HD 1080 24P – 2,40:1
DURATA: 85′
AUDIO: Italiano Dolby Digital 5.1, Inglese Dolby Digital 5.1, Spagnolo Dolby Digital 5.1, Portoghese Dolby Digital 5.1
N. DISCHI: 1
SOTTOTITOLI; Italiano, Inglese, Spagnolo, Portoghese, Cinese, Coreano
EXTRA: Sequenza d’apertura alternativa; Dietro le quinte di Vacancy; I video di Mason: Snuff Movies; Incontro col procione

Diretto da Nimród Antal (Predators) nel 2007, Vacancy è un thriller con venature horror che sicuramente non è passato inosservato. Vacancy sonda il terreno dello snuff movie fornendo inevitabili rimandi a film quali Hostel (2005) riuscendo a mantenere sempre alti i livelli di tensione grazie al buon uso della location (l'inquietante e malsano motel), con particolare attenzione all'atmosfera resa opprimente dallo stato di ansia e di angoscia che attanaglia le vittime. Sebbene Nimród Antal abbia portato in scena temi già sfruttati nel cinema di genere horror, Vacancy riesce ad essere molto coinvolgente grazie ad una narrazione lineare e ad un…

Considerazioni finali

Score - 70%

70%

Score

Sommario: Sebbene Nimród Antal abbia portato in scena temi già sfruttati nel cinema di genere horror, Vacancy riesce ad essere molto coinvolgente grazie ad una narrazione lineare e ad un livello di suspense che rimane inalterato durante l'intero svolgimento della storia.

User Rating: Vota per primo!
70

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »