Vampires | Recensione film

Vampires | Recensione film


La filmografia horror anni 70′, ’80 e ’90 è impreziosita dai capolavori cinematografici di John Carpenter, l’amato regista di film divenuti vere e proprie pietre miliari del cinema come Halloween – La notte delle streghe, Fog, La cosa, Il Signore del male, Essi vivono e Il seme della follia.
Nel 1998 Carpenter dirige Vampires, un horror a tema vampiresco che ricorda Il buio si avvicina (1987) e Dal tramonto all’alba (1996). Tratto dal romanzo “Vampire$” di John Steakley, il film è infatti un horror ambientato in epoca moderna ma che sfuma nei generi western e road movie.

Lontano dai clichè del filone e calato in atmosfere decadenti e polverose (proprio come i sopracitati film di Kathryn Bigelow e di Robert Rodriguez), questo visionario, violento e ironico vampire movie garantisce una piacevole abbondanza di splatter (merito anche di ottimi effetti speciali), divertimento, humour nero ma anche un finale cattivo e allo stesso tempo emozionante. Dotato di gran ritmo, Vampires presenta inoltre un curato approfondimento dei personaggi e conta su una straordinaria colonna sonora (sempre a cura di John Carpenter).

In questa pregevole rilettura moderna del mito del vampiro (in cui la Chiesa è considerata la vera responsabile del vampirismo) brillano le straordinarie interpretazioni di James Woods (il cacciatore di vampiri) e di Thomas Ian Griffith (l’iconico vampiro Valek).
Sicuramente uno dei migliori film moderni del filone.

vampires
In Vampires, gli esseri umani sono la vera minaccia: cacciano, stanano e uccidono i succhiasangue. Il film infatti abbonda di duelli fra cacciatori e creature, scontri che avvengono alla luce del sole. Il tutto gestito da Jack Crow (James Woods), il capo di una squadra di cacciatori di vampiri. Durante una festa, il gruppo viene attaccato da Valek (Thomas Ian Griffith), il Signore dei vampiri. Jack e il suo collega Anthony Montoya (Daniel Baldwin) si salvano e fuggono via portandosi dietro Katrina (Sheryl Lee), una prostituta che è stata morsa sulla coscia. I due intendono sfruttare il contatto telepatico che la donna stabilirà con Valek al fine di distruggerlo.

Nel cast anche Daniel Baldwin, Sheryl Lee (I segreti di Twin Peaks), Maximilian Schell, Tim Guinee, Mark Boone Junior, Gregory Sierra, Cary-Hiroyuki Tagawa, Thomas Rosales Jr., Henry Kingi, David Rowden e Clarke Coleman.
La sceneggiatura di Vampires è a firma di Don Jakoby.

Vampires2

Distribuito da CG Entertainment, Vampires è disponibile nei formati DVD e Blu-ray.
La pregevole edizione Blu-ray, con amaray bianco/trasparente e artwork interno, gode di una ricca sezione extra: Making of; Trailer originale; Trailer; B-roll.

EDIZIONE BLU-RAY:
VIDEO: HD 1080 24p 16/9 2.35:1
DURATA: 107′
AUDIO: Italiano Dolby Digital 5.1, Italiano DTS HD Master Audio 5.1, Originale Dolby Digital 5.1, Originale DTS HD Master Audio 5.1
SOTTOTITOLI: Italiano per non udenti

Blu-ray-Vampires-CG

La filmografia horror anni 70', '80 e '90 è impreziosita dai capolavori cinematografici di John Carpenter, l'amato regista di film divenuti vere e proprie pietre miliari del cinema come Halloween - La notte delle streghe, Fog, La cosa, Il Signore del male, Essi vivono e Il seme della follia. Nel 1998 Carpenter dirige Vampires, un horror a tema vampiresco che ricorda Il buio si avvicina (1987) e Dal tramonto all'alba (1996). Tratto dal romanzo “Vampire$” di John Steakley, il film è infatti un horror ambientato in epoca moderna ma che sfuma nei generi western e road movie. Lontano dai clichè del…

Considerazioni finali

Score - 75%

75%

Score

Sommario: In questa pregevole rilettura moderna del mito del vampiro brillano le straordinarie interpretazioni di James Woods (il cacciatore di vampiri) e di Thomas Ian Griffith (l'iconico vampiro Valek). Sicuramente uno dei migliori film moderni del filone.

User Rating: Vota per primo!
75

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »