Suspiria: rivelata la data di release italiana nel nuovo poster

Suspiria: rivelata la data di release italiana nel nuovo poster


In data odierna è stata ufficialmente confermata la data di uscita italiana di Suspiria (Italia – 2018), l’horror diretto da Luca Guadagnino su una sceneggiatura a firma di David Kajganich. Questo atteso omaggio all’omonimo film di Dario Argento debutterà nelle sale italiane a gennaio 2019, due mesi dopo la release USA (2 novembre). Ricordiamo che nel cast è presente anche Jessica Harper, la protagonista di Suspiria del 1977.

La ballerina americana Susie Bannion (Dakota Johnson) entra a far parte della prestigiosa scuola di danza berlinese. Proprio il giorno del suo arrivo però, una ragazza della compagnia di ballo scompare senza lasciare traccia. Da quel momento, Susie inizia a sospettare che la direttrice, Madame Blanc (Tilda Swinton) e l’intera scuola celino un sinistro segreto.

Nel cast di Suspiria, oltre a Dakota Johnson e a Tilda Swinton (Constantine, Solo gli amanti sopravvivono), ci sono anche Mia Goth (La cura dal benessere), Chloë Moretz (Blood Story, Lo sguardo di Satana – Carrie), Renée Soutendijk, Sylvie Testud, Elena Fokina, Jessica Batut, Fabrizia Sacchi, Angela Winkler, Alek Wek e Malgorzata Bela.

Il poster italiano di Suspiria:

suspiria_poster_italiano

 

2 commenti

  1. Male. C’è grande attesa per questo film e in’occasione dell’uscita in America fioccheranno i post sui social che ne parleranno rovinando la sorpresa. A gennaio sapremo tutto quello che c’è da sapere sul film e non avremo più neanche la curiosità che ci poteva spingere al cinema. Hanno perso un’occasione

  2. Ho visto qualche piccolo trailer in inglese, ma a me non è piaciuto che abbiano accostato alla trama roba politica del tutto nonsense per tale film, inoltre hanno voluto cambiare l’ambientazione della scuola che nel primo film era molto elegante e particolare,una prestigiosa Accademia in quel di Friburgo, mentre in questo, per far apparire più roba anni settanta, tipo “comune” a Berlino con sporcizia ovunque e donne dall’aspetto volgare.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »