Antrum: riemerge alla luce il film horror maledetto girato negli anni ’70

Antrum: riemerge alla luce il film horror maledetto girato negli anni ’70


È stato diffuso online il trailer di Antrum, un horror presentato come uno dei film più letali e brutali mai realizzati. Nel 2014 Else Films è riuscita ad ottenere, tramite un’asta online, una copia di questo film girato alla fine degli anni ’70 in California.
Protagonisti della storia sono due fratelli disperati che raggiungono un bosco per seppellire il loro animale di compagnia. Qui però scopriranno l’inferno sulla terra.

Antrum è uno dei pochi film ad essere stato accusato di essere maledetto. Come spiega il trailer, nel 1988 a Budapest sono morte 56 persone a causa di un incendio scoppiato nel cinema che aveva proiettato il film. Inoltre, in passato, sono morti anche molti organizzatori dei festival che si sono interessati ad Antrum. Come afferma uno degli intervistati nel trailer, AntrumÈ il Santo Graal dei film cult underground che nessuno ha visto“.

antrum
Il trailer, così come il sito web ufficiale del film,
riportano questo avvertimento:

Vi avvisiamo che alcune immagini e il materiale presenti su questo sito sono considerati maledetti… Il contenuto di questo film è noto per aver innescato violenza emotiva, pericolo fisico o psicologico. Visitando questo sito, sollevate Else Movies da qualsivoglia responsabilità inerente qualsiasi avvenimento successivo alla vostra visualizzazione. Si raccomanda di non visualizzare questo contenuto da soli“.
Per coloro che sono disposti a guardarlo, il film sarà proiettato al Brooklyn Horror Film Festival con il titolo Antrum: The Deadliest Film Ever Made. L’inalterata copia in 35mm sarà accompagnata da un nuovo documentario (realizzato da Michael Laicini e David Amito) di 15 minuti sulla storia del film.
Il trailer:

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »