Diggers | Recensione film

Diggers | Recensione film


Diretto da Tikhon Kornev su una sceneggiatura che egli stesso ha curato insieme ad Aleksey Karaulov e a Evgeniy Kolyadintsev, il fanta-horror russo Diggers (Russia – 2016) attinge ai classici fanta-horror del passato come Predator e Alien utilizzando come luogo una metropolitana. Questa location potrebbe riportare alla mente titoli come Non prendete quel metrò (1973) o i più recenti Creep – Il chirurgo (2004) e Prossima fermata: l’inferno (solo per citarne alcuni), senza però, riuscire a ricreare l’atmosfera claustrofobica e da incubo di cui invece godono i sopracitati titoli.

diggers3
Diggers è un tentativo coraggioso ma allo stesso tempo debole di omaggiare il celebre horror fantascientifico del 1987 con Arnold Schwarzenegger, film cult di cui addirittura riprende la visione termica dell’iconica creatura per assegnarla ad un essere che purtroppo viene mostrato ben poco, probabilmente per mascherare gli evidenti limiti di budget.
La storia, priva di un tocco personale e di un minimo di suspense, scivola nella prevedibilità generando una tediosa monotonia. Il tutto è appesantito da momenti di staticità nel suo svolgimento e da una serie di personaggi stereotipati, protagonisti di situazioni bizzarre che sovraccaricano negativamente la visione. Diggers è in definitiva un filmetto mediocre e anonimo. Dimenticabile.

Trama: un treno della metropolitana di Mosca scompare con a bordo i passeggeri. Le autorità cercano di mettere a tacere il fatto ma senza successo. Armati di coraggio, alcuni ragazzi raggiungono la metro per cercare di scoprire cosa sia successo ai loro amici. Qui però troveranno qualcosa di inaspettato e di orribile.
Nel cast di Diggers ci sono Roman Evdokimov, Alena Savastova, Anna Vasileva, Andrey Levin, Din Fan, Mariya Schekaturova e Vladimir Kuznetsov.

Distribuito da CG Entertainment, il fanta-horror russo Diggers (aka Diggeri) è disponibile nei formati DVD e Blu-ray (targati Minerva Pictures) dal 3 luglio 2018.
L’edizione Blu-ray, con artwork interno, presenta un disco con lingua originale e in italiano. Assente la sezione dedicata agli extra. Buona la qualità audio/video.

EDIZIONE BLU-RAY:
VIDEO: HD 1080 24p 16/9 2.35:1
DURATA: 79′
AUDIO: Italiano Dolby Digital 2.0, Italiano DTS HD Master Audio 5.1, Originale Dolby Digital 5.1,
Originale DTS HD Master Audio 5.1 |
N. DISCHI: 1
SOTTOTITOLI: Italiano, Italiano per non udenti

diggers-CG

diggers-cg-minerva

Diretto da Tikhon Kornev su una sceneggiatura che egli stesso ha curato insieme ad Aleksey Karaulov e a Evgeniy Kolyadintsev, il fanta-horror russo Diggers (Russia – 2016) attinge ai classici fanta-horror del passato come Predator e Alien utilizzando come luogo una metropolitana. Questa location potrebbe riportare alla mente titoli come Non prendete quel metrò (1973) o i più recenti Creep – Il chirurgo (2004) e Prossima fermata: l’inferno (solo per citarne alcuni), senza però, riuscire a ricreare l'atmosfera claustrofobica e da incubo di cui invece godono i sopracitati titoli. Diggers è un tentativo coraggioso ma allo stesso tempo debole di…

Considerazioni finali

Score

Score

Sommario: Diggers è un filmetto mediocre e anonimo, un tentativo coraggioso ma allo stesso tempo debole di omaggiare il celebre horror fantascientifico Predator del 1987.

User Rating: Vota per primo!
46

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »