The End? L’inferno fuori: lo zombie movie italiano dal 14 agosto al cinema

The End? L’inferno fuori: lo zombie movie italiano dal 14 agosto al cinema


Precedentemente intitolato In un giorno la fine (aka The End?), l’horror italiano The End? L’inferno fuori (Italia – 2017) esordirà nelle sale cinematografiche del nostro Paese il 14 agosto con 01 Distribution. Diretto da Daniele Misischia (Adrenaline, “Hobo” in Connections, “Il ritorno di Helena” in 17 a mezzanotte, Anna: cronache di un’attrice emergente), The End? L’inferno fuori è un claustrofobico zombie movie in cui un uomo resta intrappolato in un ascensore mentre l’epidemia zombie dilaga.

in-un-giorno-la-fine-5Trama: il cinico ed arrogante Claudio Verona (Alessandro Roja) è un importante uomo d’affari. Una mattina, recandosi in ufficio per concludere un lavoro per la sua azienda, rimane bloccato nell’ascensore. Il disagio provocato dal guasto sarà solo l’ultimo dei suoi problemi poiché l’uomo, bloccato tra due piani in una cabina di metallo, sarà testimone involontario di uno spettacolo atroce. Un virus letale sta trasformando gli esseri umani in zombie e Claudio dovrà fare affidamento sul suo istinto di sopravvivenza per cercare di uscire vivo da quell’inferno.

La sceneggiatura di The End? L’inferno fuori è a firma di Cristiano Ciccotti (Adrenaline, “Hobo” in Connections) e di Daniele Misischia mentre Leonardo Cruciano e Carlo Diamantini hanno curato gli effetti speciali. Il film è prodotto da Rai Cinema, Beta e Mompracem (società di produzione fondata dai Manetti Bros. e Carlo Macchitella).
Nel cast troviamo Alessandro Roja, Claudio Camilli, Euridice Axen, Bianca Friscelli, Benedetta Cimatti e Roberto Scotto Pagliara.
La fotografia è di Angelo Sorrentino.

in-un-giorno-la-fine2

Il trailer ufficiale di The End? L’inferno fuori:

https://www.youtube.com/watch?v=3v6NfqcoQ5k

Di seguito la locandina ufficiale del film:

the-end-misischia-poster

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »