The House that Jack Built: in cento lasciano la sala durante l’anteprima a Cannes

The House that Jack Built: in cento lasciano la sala durante l’anteprima a Cannes


Si è tenuta ieri al Festival di Cannes l’anteprima di The House that Jack Built di Lars Von Trier. Presentato Fuori Concorso, il film ha sconvolto il pubblico presente durante la premiere a causa delle forti scene violente al punto da costringere un centinaio di spettatori ad abbandonare la sala.
Intanto segnaliamo il nuovo trailer che potete trovare in fondo all’articolo.
The House That Jack Built sarà distribuito in Danimarca il 29 novembre 2018 mentre in Italia arriverà in autunno grazie a Videa.

The House That Jack Built vede come protagonista Matt Dillon, qui nel ruolo di uno spietato serial killer (figura chiaramente ispirata a “Jack lo squartatore”) di cui viviamo la storia attraverso il suo punto di vista. Il film, in particolare, fa luce su cinque omicidi compiuti dall’assassino.

Stati Uniti, 1970. Jack (Matt Dillon) è un ingegnere che subisce il fascino della morte dopo aver ucciso una donna che aveva soccorso per strada. L’evento porterà l’uomo a commettere altri omicidi per raggiungere la perfezione collezionando altre macabre “opere d’arte”. L’obiettivo è quello di realizzare il suo più grande capolavoro ovvero una collezione di tutti i suoi omicidi all’interno di una casa da lui stesso costruita.

Nel cast troviamo Matt Dillon, Uma Thurman (Kill Bill), Riley Keough, Ed Speleers (Howl, Love Bite), Siobhan Fallon Hogan, Bruno Ganz, Sofie Gråbøl, David Bailie e Ji-tae Yu.
The House That Jack Built è una co-produzione tra Germania, Francia, Svezia e Danimarca. Il film è prodotto da Zentropa Entertainments di Von Trier in collaborazione con Copenhagen Film Fund.

Il full trailer:

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »