Il cacciatore delle tenebre | Recensione film

Il cacciatore delle tenebre | Recensione film


Nel 2002 Tommy Lee Wallace scrive e dirige Il cacciatore delle tenebre (aka Vampires: Los Muertos), il sequel del celebre Vampires (USA – 1998) di John Carpenter. Con Il cacciatore delle tenebre Wallace si riallaccia alla storia del primo capitolo non per proseguirla ma quasi per ricalcarne le orme. Il regista infatti non solo riprende temi, sequenze e ambientazioni dell’horror carpenteriano ma dimostra di avere poca fantasia anche con i personaggi.

Nei panni del cacciatore di vampiri (ruolo che nel 1998 era stato affidato a James Wood) troviamo infatti uno scialbo Jon Bon Jovi la cui performance risulta poco convincente. L’unica variante è il nemico da sconfiggere: se nel vampire movie del 1998 è un vampiro di sesso maschile, in quello del 2002 il nemico è una feroce vampira. Messe a confronto, le due storie sembrano identiche, tanto che, durante la visione de Il cacciatore delle tenebre, si ha la sensazione di seguire un rifacimento senza anima piuttosto che un seguito.

Vampires-Los Muertos2
Il cacciatore delle tenebre
è dunque un imbarazzante sequel di un valido e importante film della cinematografia vampiresca. Privo di percorsi originali, presenta anche un ritmo molto debole che impedisce il sorgere di focolai di suspense. Anonimo, Il cacciatore delle tenebre presenta, come unico e piccolo pregio, solo discreti effetti speciali.

Trama: Derek Bliss (Jon Bon Jovi) è un instancabile cacciatore di vampiri ingaggiato da un prete per scovare e sterminare un gruppo di succhiasangue in Messico. Aiutato da un gruppo di compagni di caccia, Derek si metterà sulle tracce di Una (Arly Jover), una pericolosa vampira che brama di impossessarsi di una preziosa reliquia. Obiettivo delle creature della notte è quello di riuscire ad esporsi alla luce del giorno e diventare così invulnerabili al sole.

Nel cast figurano: Jon Bon Jovi, Cristián de la Fuente, Natasha Gregson Wagner, Arly Jover, Darius McCrary, Diego Luna, Anilú Pardo, Honorato Magaloni, Juan Pablo Gamboa, Gabriel Casanova e Javier Grajeda.

Vampires-Los Muertos6

Distribuito da CG Entertainment, Il cacciatore delle tenebre è disponibile nel formato DVD.
L’edizione proposta da CG Entertainment presenta, nei contenuti speciali, il commento del regista e alcuni trailer del film. Discreto il comparto audio/video.

EDIZIONE DVD:
Video: 16/9 2.35:1
Durata: 89′
Audio: Italiano Dolby Digital 5.1; Inglese Dolby Digital 5.1, Francese Dolby Digital 5.1, Russo Dolby Digital 5.1
N. Dischi: 1
Sottotitoli: Italiano, Francese, Inglese, Olandese, Greco, Russo, Hindi, Arabo, Bulgaro, Ceco, Danese, Ebraico, Finlandese, Islandese, Norvegese, Polacco, Svedese, Turco, Ungherese, Sloveno
Extra: Commento del regista, Trailer vari

il-cacciatore-delle-tenebre

Nel 2002 Tommy Lee Wallace scrive e dirige Il cacciatore delle tenebre (aka Vampires: Los Muertos), il sequel del celebre Vampires (USA - 1998) di John Carpenter. Con Il cacciatore delle tenebre Wallace si riallaccia alla storia del primo capitolo non per proseguirla ma quasi per ricalcarne le orme. Il regista infatti non solo riprende temi, sequenze e ambientazioni dell'horror carpenteriano ma dimostra di avere poca fantasia anche con i personaggi. Nei panni del cacciatore di vampiri (ruolo che nel 1998 era stato affidato a James Wood) troviamo infatti uno scialbo Jon Bon Jovi la cui performance risulta poco convincente.…

Considerazioni finali

Score - 50%

50%

Score

Sommario: Anonimo, "Il cacciatore delle tenebre" presenta, come unico e piccolo pregio, solo discreti effetti speciali.

User Rating: Vota per primo!
50

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »