Bedevil – Non installarla | Recensione Film

Bedevil – Non installarla | Recensione Film


Bedevil – Non installarla (USA – 2017), l’horror sull’app diabolica, ha esordito nei cinema italiani lo scorso 28 giugno ed ora è disponibile per l’home video in Italia grazie a Midnight Factory. Il film segna l’esordio alla regia dei fratelli Vang (qui al loro primo lungometraggio dopo il corto fantascientifico Sentient) e vede protagonisti Saxon Sharbino (Poltergeist), Brandon Soo Hoo (Dal tramonto all’alba – La serie), Victory Van Tuyl e Alexis G. Zall (Ouija 2).

Bedevil – Non installarla si distacca dall’ondata di remake e reboot che emulano e omaggiano i classici del passato per proporre un horror dal tema attuale. Nel film dei fratelli Vang è proprio un’applicazione malefica a generare terrore e morte, un’app simbolo della tecnologia moderna ma che, come i precedenti dispositivi del passato trattati nel cinema di genere (The Ring, The Call…), è in grado di far scattare una serie di infauste situazioni.
Nutrita delle paure delle sue vittime, l’entità malefica generata dall’applicazione mobile si materializza assumendo tratti caratteristici inquietanti, infestando in questo modo anche la realtà dei protagonisti.
L’astratta app persecutoria dà così spazio alla manifestazione tangibile di un male che, attraverso i dispositivi mobile, si estende a macchia d’olio.

bedevil-non-installarla-app
I fratelli Vang dirigono dunque un “horror tecnologico e moderno” che ha il suo punto di forza nell’attualità del tema affrontato e in cui si avvertono echi del cinema orientale e, soprattutto, di It di Stephen King. Un esagerato uso dello jumpscare potrebbe infastidire, tuttavia Bedevil – Non installarla ha i suoi momenti carichi di tensione in cui regina è una figura demoniaca molto accattivante.

Cinque ragazzi ricevono un invito a scaricare una app chiamata “Bedevil”. Una volta installata, un’entità demoniaca inizierà a perseguitare il gruppo di adolescenti infestando le loro case e portandoli a confrontarsi con le loro più grandi paure. Per sopravvivere alla malefica presenza sovrannaturale, i giovani dovranno imparare a collaborare, fidandosi l’uno dell’altro.

Nel cast di Bedevil – Non installarla ci sono: Saxon Sharbino, Brandon Soo Hoo, Victory Van Tuyl, Alexis G. Zall, Mitchell Edwards, Bonnie Morgan, Jordan Essoe, Carson Boatman, Robyn Cohen e Kate Orsini.

Bedevil – Non installarla fa parte del catalogo Midnight Factory. Il film è già disponibile in edizione limitata con booklet esclusivo nei formati DVD e Blu-ray (e anche in digital download).
L’edizione Blu-ray si presenta con slipcase cartonato, amaray con artwork interno e booklet (recensione, curiosità e immagini del film).

Dati tecnici Blu-ray:
Formato: Blu-ray, PAL, Schermo panoramico
Audio: Italiano 5.1 DTS-HD Master Audio, Inglese 5.1 DTS-HD Master Audio
Lingua: Inglese, Italiano
Sottotitoli: Italiano
Durata: 98 min
Regione: Regione B
Numero di dischi: 1
Extra: Dietro le quinte, Finale alternativo, Trailer

Bedevil – Non installarla (USA – 2017), l’horror sull’app diabolica, ha esordito nei cinema italiani lo scorso 28 giugno ed ora è disponibile per l'home video in Italia grazie a Midnight Factory. Il film segna l’esordio alla regia dei fratelli Vang (qui al loro primo lungometraggio dopo il corto fantascientifico Sentient) e vede protagonisti Saxon Sharbino (Poltergeist), Brandon Soo Hoo (Dal tramonto all’alba – La serie), Victory Van Tuyl e Alexis G. Zall (Ouija 2). Bedevil – Non installarla si distacca dall'ondata di remake e reboot che emulano e omaggiano i classici del passato per proporre un horror dal tema…

Considerazioni finali

Score - 67%

67%

Score

Sommario: I fratelli Vang dirigono un "horror tecnologico e moderno" che ha il suo punto di forza nell'attualità del tema affrontato. Il film ha i suoi momenti carichi di tensione in cui la regina è una figura demoniaca molto accattivante.

User Rating: Vota per primo!
67

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »