DaemonRunner | Recensione Cortometraggio

DaemonRunner | Recensione Cortometraggio


DaemonRunner (Australia – 2017) è il titolo del cortometraggio fanta-horror diretto da Kiah Roache-Turner, il regista del notevole zombie movie Wirmwood – Road of the Dead (2014). Presentato come un mix fra “Ghostbusters e Matrix“, questo corto ha il pregio di racchiudere, in soli quattro minuti e quaranta secondi di durata, un piccolo universo orrorifico popolato da mostri, demoni e posseduti.
DaemonRunner è vincitore delle categorie “Best Short Film” e “Best Special Effects” al The Optical Theatre Film Festival 2017.

daemonrunner2.jpg
Il film vede protagonista un gruppo di cacciatori di demoni (una sorta di esorcisti) alle prese con una ragazza posseduta. Per salvarla e per rispedire all’inferno il demone che la invade, la condurranno alla loro base dove utilizzeranno su di lei una tecnologia killer all’avanguardia.

daemonrunnerAd incantare lo spettatore sono soprattutto gli straordinari e incantevoli effetti speciali realizzati dall’esperto Gavin Kyle, l’effettista di Road of the Dead, Alien: Covenant e Red Christmas.
Gli special FX infatti adornano con successo un’interessante situazione di possessione, evidenziando i momenti più splatter e orrorifici presenti in DaemonRunner.

Geniale il momento dell'”esorcismo” gestito dai cacciatori di demoni e ben graditi gli omaggi a Il Demonio (1963) e quindi anche a L’Esorcista (1973) per la rappresentazione della sempre inquietante spider walk.
Trattasi di un cortometraggio ben confezionato che cattura sin da subito l’attenzione e che meriterebbe indubbiamente una trasposizione in lungometraggio.

La sceneggiatura di DaemonRunner è a firma di Kiah Roache-Turner in collaborazione con Tristan Roache-Turner.
Nel cast del film ci sono Catherine Terracini, Nandalie Campbell Killick, Alex Jewson, Carmel Rose e Cain Thompson.

daemonrunner1

DaemonRunner (Australia – 2017) è il titolo del cortometraggio fanta-horror diretto da Kiah Roache-Turner, il regista del notevole zombie movie Wirmwood – Road of the Dead (2014). Presentato come un mix fra "Ghostbusters e Matrix", questo corto ha il pregio di racchiudere, in soli quattro minuti e quaranta secondi di durata, un piccolo universo orrorifico popolato da mostri, demoni e posseduti. DaemonRunner è vincitore delle categorie "Best Short Film" e "Best Special Effects" al The Optical Theatre Film Festival 2017. Il film vede protagonista un gruppo di cacciatori di demoni (una sorta di esorcisti) alle prese con una ragazza posseduta.…

Considerazioni finali

Score - 80%

80%

Score

Sommario: Un corto che ha il pregio di racchiudere, in soli quattro minuti e quaranta secondi di durata, un piccolo universo orrorifico popolato da mostri, demoni e posseduti. Ad incantare lo spettatore sono soprattutto gli straordinari e incantevoli effetti speciali.

User Rating: Vota per primo!
80

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »