The Optical Theatre Festival 2017: “Best Animation” – Selezioni ufficiali

The Optical Theatre Festival 2017: “Best Animation” – Selezioni ufficiali


animationI finalisti della categoria BEST ANIMATION del The Optical Theatre Festival 2017 sono: Juliette, un corto di genere animazione/horror belga di circa sei minuti e The Funhouse Waltz, un horror (della durata di 19 minuti) realizzato con la tecnica dello stop-motion.

Le Selezioni Ufficiali per la categoria BEST ANIMATION:

  • Juliette_PosterJuliette (Belgio – 2016) per la regia di Lora D’Addazio. Il film è fitto di dialoghi volgari, di scene erotiche e di immagini cruente.
    Protagonista della storia è Juliette, una ragazza che affronta un viaggio in auto insieme a due amiche (Audrey e Sarah). Tra visioni, desideri e paure, le tre ragazze vivranno un’inquietante esperienza.
    Le voci dei tre personaggi femminili sono di Sarah Lefèvere (Juliette), Eve Louisa Oppo (Sarah) e Sarah Messens (Audrey).
    La musica è di Nicolas Grombeer.
    La scheda di Juliette su iHORRORdb.
https://www.youtube.com/watch?v=LZ0xdjTCfJY

 

  • Funhouse_Waltz_PosterThe Funhouse Waltz (Nuova Zelanda, USA – 2017). Il film è stato realizzato interamente da Carvin Knowles, compositore americano (ha scritto la musica per tantissimi film fra cui quella per “American Pie”) che esordisce alla regia e alla sceneggiatura proprio con questo cortometraggio. Knowles si è occupato della produzione del film per cui ha realizzato anche una musica orchestrale.
    Trama: in una tetra e polverosa funhouse abbandonata, i peccati di un oscuro passato tendono a ripetersi all’infinito.
    La scheda di The Funhouse Waltz su iHORRORdb.
https://www.youtube.com/watch?v=ZzmWBeMIvNE

 

best animation

the-optical-theatre-official-selection-2017-laurel

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »