47 metri: la nostra prova con cardiofrequenzimetro

47 metri: la nostra prova con cardiofrequenzimetro


In previsione dell’uscita Home Video di 47 Metri (aka 47 Meters Down), abbiamo visionato per voi il film testando la sua capacità di sconvolgere lo spettatatore grazie all’ausilio di un cardiofrequenzimetro. Il survival horror sugli squali diretto da Johannes Roberts (The Other Side of the Door) ha esordito nelle sale italiane lo scorso maggio e sarà disponibile nei formati DVD e Blu-ray dal 4 ottobre 2017 con Universal Pictures Home Entertainment Italia.

Come già anticipato, ci siamo sottoposti a un esperimento che consiste nel monitoraggio delle alterazioni del battito cardiaco durante la visione del film da casa.
Precisiamo che per noi si è trattata di una “terza visione” e che quindi eravamo già preparati alle varie sequenze d’effetto, asfissianti e claustrofobiche di cui questo valido film è pregno. Il test quindi è, in un certo senso, sfalsato o quantomeno moderato proprio dal mancato effetto sorpresa.

Setup

  • Proiettore led HD 720p per schermo con diagonale da 100 pollici
  • Dolby Surround 5.1 + due canali posteriori aggiuntivi per un totale di 8 altoparlanti (200 Watt)

Cardiofrequenzimetro

  • Heart Rate Monitor ONrhythm 310 Geonaute: questo cardiofrequenzimetro è composto da un orologio da polso e da una cintura pettorale (che ha funzione di sensore e di trasmettitore), entrambi indossati durante la visione di 47 Metri. La cintura toracica misura le differenze di potenziale create dal battito del cuore per poi inviarle all’orologio con un segnale radio.

cardiofrequenzimetro


Prova sul campo

Si è partiti con una frequenza di 67 battiti al minuto (bpm) per poi mantenere uno stallo di 72/76 bpm per buona parte del film. L’aumento dei battiti cardiaci si è verificato in concomitanza con l’immersione della gabbia in mare. Il picco raggiunto è stato di 90 bpm, valore registrato nei momenti salienti del film (rottura della gabbia, attacco degli squali, bombole di ossigeno in esaurimento). Il valore della frequenza cardiaca si è ristabilito a 67 bpm nella sequenza finale.

Protagoniste della storia sono Kate (Claire Holt) e Lisa (Mandy Moore), due sorelle in vacanza in Messico. Sfortunatamente le ragazze rimangono intrappolate sul fondo dell’oceano durante un’immersione in gabbia, a 47 metri dalla superficie. Con una riserva d’ossigeno di un’ora e circondate dagli squali, le due cercheranno disperatamente di mettersi in salvo.

Nel cast di 47 Metri (UK – 2017): Claire Holt, Mandy Moore, Matthew Modine, Yani Gellman, Santiago Segura, Chris Johnson ed Axel Mansilla.
La sceneggiatura del film è a firma di Johannes Roberts ed Ernest Riera.

47-metri-DVD
47-dvd47-metri-Blu-Ray
47-blu-ray

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »