Leggende metropolitane e orrore in Buckout Road

Leggende metropolitane e orrore in Buckout Road


L’attore Matthew Currie Holmes (The Fog – Nebbia assassina, Wrong Turn 2 – Senza via di uscita, Wolves) ha diretto il suo secondo lungometraggio dal titolo Buckout Road (USA – 2017), un horror di cui alleghiamo il trailer e il poster ufficiali. Presentato come un incrocio tra Il presagio (The Omen) e Urban Legend, Buckout Road gode di una storia che si ispira alle leggende metropolitane della “Buckout Road”.

La Buckout Road, situata nei pressi di Harrison (Westchester County, New York), è una zona al centro di leggende urbane ormai da secoli. Tra le storie più note che la riguardano ci sono: gli albini che mangiano carne umana, il fantasma di una donna vestita di bianco che si aggira in un cimitero di ex schiavi, il fantasma di Mary Foster (filantropa statunitense).
Il nome “Buckout” inoltre, deriva dal nome della famiglia vissuta e sepolta in quell’area “maledetta”. I componenti del nucleo familiare infatti erano vittime o carnefici.

Trama: lo studio sul mito moderno porta un gruppo di studenti a raggiungere la Buckout Road, luogo che ha dato origine a terrificanti leggende urbane. Giunti sul posto però, i ragazzi avranno a che fare con un orrore che va al di là della fantasia. Completamente infestato, il luogo sarà teatro di innumerevoli e cruente morti sotto ai loro increduli occhi.

Nel cast di Buckout Road troviamo: Evan Ross, Danny Glover, Dominique Provost-Chalkley, Henry Czerny, Colm Feore, David Hayter, Kyle Mac, Jim Watson, Mayko Nguyen, Michelle Mylett, Patrick Garrow, John Ralston, Jessica Cameron e Sharron Matthews.
La sceneggiatura di Buckout Road è a firma di Matthew Currie Holmes in collaborazione con Shahin Chandrasoma. John Gillespie e Brad Clark sono invece i produttori del film.

Il trailer:

https://vimeo.com/228609205

Il poster ufficiale:

buckout-road-poster

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »