Wyrmwood: Road of The Dead| Recensione Film

Wyrmwood: Road of The Dead| Recensione Film

DVD horror extreme TetroVideo

wyrmwoodblurayDopo un paio di corti, i fratelli Kiah e Tristan Roache-Turner si sono occupati del lungometraggio Wyrmwood: Road of The Dead (Australia – 2014), una divertente commedia horror a base di zombie che ha avuto un’accoglienza molto positiva nei vari festival del settore. Lo stesso regista, Kiah Roache-Turner, lo ha definito un mix tra Mad Max e Zombi ma il film ricorda, per certi versi anche Braindead – Gli Schizzacervelli di Peter Jackson e la serie TV The Walking Dead.
Il film è stato recentemente distribuito in Italia grazie a Midnight Factory.

Trama: all’indomani di un’epidemia zombie, un gruppo di sopravvissuti cercherà di spostarsi verso un luogo più sicuro a bordo di un fuoristrada, nell’Australia rurale ormai infestata dai morti viventi. A loro si aggiungerà anche Barry (Jay Gallagher), un uomo che, dopo aver perso moglie e figlia a causa dell’epidemia, è alla ricerca della sorella Brooke (Bianca Bradey). Quest’ultima però è stata rapita dall’esercito che, per trovare una cura al morbo, conduce degli strani esperimenti sui sopravvissuti .

In Wyrmwood: Road of The Dead, l’omaggio al celebre road movie di George Miller è palese ma si limita alle tute corazzate dei protagonisti e al loro mezzo utilizzato per sopravvivere agli attacchi dei morti viventi. Il film riesce quindi ad emulare solo in parte l’atmosfera apocalittica romeriana e quella post atomica di Mad Max presentando comunque un interessante mix di generi e situazioni, condito da gustose scene splatter e divertimento.

WYRMWOOD4Lo zombie movie dei fratelli Roache-Turner non è assolutamente avaro di arti mozzati, teste spappolate e rigogliose mattanze, il tutto realizzato più che dignitosamente. Nel film sono presenti tanta azione e alcuni interessanti colpi di scena relativi agli zombie. Tuttavia lo svolgimento della storia si srotola con difficoltà, a causa di uno script che, fin troppo semplice, potrebbe rendere la visione noiosa. A questo si aggiunge il quasi assente sviluppo dei personaggi e una tensione che si smorza man mano che si procede verso il finale.

Il film gode di diverse sequenze di spicco come quella relativa al rapimento di Brooke e quella in riferimento al mad doctor (forse uno dei personaggi più riusciti) alle prese con le sue cavie umane. Apprezzabile la caratteristica degli zombie, dotati di alito verde infiammabile e anche il metodo con cui alcuni di loro vengono eliminati (tramite una pistola spara-chiodi). A queste però si alternano momenti in cui regna il caos (in gran parte relativi alle azioni del gruppo di sopravvissuti di cui fa parte il protagonista Barry) e anche un po’ di monotonia generale.

Ad ogni modo, Wyrmwood: Road of The Dead è un film che, nonostante i suoi difetti, è riuscito a far breccia nel cuore degli amanti degli zombie movie.

Nel cast: Jay Gallagher, Bianca Bradey, Leon Burchill, Keith Agius, Berynn Schwerdt, Luke McKenzie, Cain Thompson, Damian Dyke e Yure Covich.

Wyrmwood: Road of The Dead è una delle novità horror proposte da Midnight Factory ed è disponibile in DVD, Blu-Ray limited edition (con booklet e ricchi extra) e anche in digital download. Curatissimo il Blu-ray limited edition che si presenta in una slipcase cartonata e con all’interno un booklet con recensioni e informazioni sul film.
Come sempre, ottima la qualità audio-video dei prodotti targati Midnight Factory.

Wyrmwood: Road of The Dead
Genere: Horror
Etichetta: Midnight Factory
Distribuzione: Koch Media
Formato: DVD, Blu-Ray
Numero dischi: 2 DVD; 1 BD
Edizione: Limitata + Booklet
Release date vendita: 23 FEBBRAIO 2017

wyrmwood3Blu-ray:

Durata: 98 minuti
Formato: 1.78:1; 1080p
Audio: Italiano 5.1 DTS-HD MA; Inglese 5.1 DTS-HD MA
Sottotitoli: Italiano
Extra: backstage, scene tagliate, interviste, post-produzione, produzione, i diari di “Wyrmwood”, trailer.

wyrmwood2wyrmwood

 

Dopo un paio di corti, i fratelli Kiah e Tristan Roache-Turner si sono occupati del lungometraggio Wyrmwood: Road of The Dead (Australia - 2014), una divertente commedia horror a base di zombie che ha avuto un'accoglienza molto positiva nei vari festival del settore. Lo stesso regista, Kiah Roache-Turner, lo ha definito un mix tra Mad Max e Zombi ma il film ricorda, per certi versi anche Braindead - Gli Schizzacervelli di Peter Jackson e la serie TV The Walking Dead. Il film è stato recentemente distribuito in Italia grazie a Midnight Factory. Trama: all’indomani di un’epidemia zombie, un gruppo di…

Considerazioni finali

Score - 58%

58%

Score

Sommario: Un film che riesce ad emulare solo in parte l'atmosfera apocalittica romeriana e quella post atomica di Mad Max presentando comunque un interessante mix di generi e situazioni e condito da gustose scene splatter e divertimento.

User Rating: Vota per primo!
58

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »