P.O.E. 4 – The Black Cat: registi e poster della nuova antologia horror

P.O.E. 4 – The Black Cat: registi e poster della nuova antologia horror


In questi giorni è stato annunciato P.O.E. 4 – The Black Cat, il quarto e ultimo capitolo della saga ispirata ai racconti di Edgar Allan Poe e iniziata con P.O.E.: Poetry of Eerie nel 2011. Al suddetto film collettivo sono poi seguiti P.O.E.: Project of Evil nel 2012 e P.O.E. Pieces of Eldritch nel 2014.

Rispetto ai precedenti capitoli della serie, in Poe 4 – The Black Cat il numero dei segmenti, così come quello dei registi, è stato ridotto ulteriormente. Mentre il primo P.O.E. è composto da 13 segmenti, il secondo da 7 e il terzo (di prossima uscita in USA grazie WildEye Releasing) di 6, questo progetto conclusivo invece abbraccerà solo tre episodi. A dirigerli saranno tre registi, ognuno dei quali dovrà interpretare, a proprio modo, il celebre racconto di Poe “Il Gatto nero“.

P.O.E. 4 – The Black Cat è prodotto da Domiziano Cristopharo, tra l’altro ideatore della saga, in collaborazione con Vestra Pictures (Grindsploitation, Virus of the dead) di Tony Newton.

I registi coinvolti in questo progetto internazionale sono:

  • Chris Milewski (Violets Bloom at an Empty Grave, The Ghosts of Eden Hall): regista dallo stile vintage che omaggia principalmente i classici italiani degli anni ’60 e ’80;
  • Domiziano Cristopharo: regista romano molto prolifico e autore di pluripremiate opere come Dark Waves, Red Krokodil, House of Flesh Mannequins.

Di seguito la dichiarazione di Tony Newton e quella dei registi:

  • Tony Newton: “È fantastico lavorare ad un altro progetto con Domiziano Cristopharo. Entrambi condividiamo l’amore per il macabro e cerchiamo di realizzare film sempre in modo diverso andando contro quelli che sono gli standard. Siamo veramente “indie” e appassionati di cinema fino al midollo. È straordinario vedere con quanta passione e talento i registi si stanno dedicando a questo progetto. Tenete gli occhi e le orecchie aperte, P.O.E. 4 sta arrivando!“.
  • Chris Milewski: “P.O.E. è un progetto straordinario ed è la prova che l’horror indipendente esiste ancora. Devo dire che sono molto onorato di far parte di questo progetto! Sarà un film molto interessante perché illustra chiaramente ciò che può scaturire da menti creative… e il modo in cui diversi registi interpretano la stessa storia traendo da essa qualcosa di nuovo. Il mio episodio, dal titolo “House of the Black Cat“, avrà un’atmosfera bizzarra, una buona colonna sonora e il gore che ricorda il cinema dei grandi Maestri italiani come Lucio Fulci, Joe D’Amato e Bruno Mattei“.
  • Domiziano Cristopharo: “P.O.E. nasce come serie internazionale ma ha avuto sempre una prevalenza italiana di cast e crew. Stavolta, grazie alla collaborazione di Tony, sono riuscito a metter su il progetto nella forma che volevo, affiancato da un caro amico come Chris.
    Si è creato un team entusiasta, affiatato, collaborativo… non poteva esser diversamente dovendo elaborare tutti la stessa storia. Io mi son affidato nuovamente a Cavaletto con cui ho fatto quasi tutti i Poe (e quasi tutti i miei film) per un riadattamento del BLACK CAT davvero bizzarro e ad alto tasso erotico“.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »