The Optical Theatre Festival 2016: i vincitori

The Optical Theatre Festival 2016: i vincitori


multisala-sistoIeri, 25 novembre 2016, si è conclusa con successo la manifestazione cinematografica horror/fantasy The Optical Theatre Festival. La serata di chiusura è stata ospitata presso la Sala 5 del Cinema Multisala Sisto all’interno del Fornaci Cinema Village di Frosinone. Alla presenza del direttore artistico Domiziano Cristopharo, della madrina della serata Roberta Gemma e di alcuni membri della giuria come il compositore italiano Marco Werba (compositore per Dario Argento) e lo sceneggiatore italiano Antonio Tentori (in passato collaboratore di Lucio Fulci), sono stati proiettati i trailer di tutti i film in concorso e sono quindi stati annunciati i vincitori dagli stessi Werba e Tentori.

Proiettati dunque, in anteprima italiana, i seguenti film vincitori: Good Tidings (di Stuart W. Bedford) – “Best Feature Film”; Frankenstein Created Bikers (di James Bickert) – “Best Trash Feature Film”;  Blattaria (di Thomas Pantalacci) – “Best Short Film” e Legend of Dark Rider: The Beginning (di Titus Paar) – “Best Bizarre Fantasy”.

Nel corso della serata ci sono state anche menzioni speciali per i film Plank Face di Scott Schirmer e NSFW di C. A. Wallace nonché il conferimento del premio speciale “Best Horror Icon 2016” nei confronti dell’attore Laurence R. Harvey (The Human Centipede II, The Human Centipede III) e il “Best Screenplay” per Slasher.com.
I tre pazzi travestiti da Babbo Natale (interpretati da Stu Jopia, Giovanni Gentile e Liam W. Ashcroft) di Good Tidings invece, vincono il premio “Best Villain”.

Tutte le foto e il video della premiazione dell’evento saranno trasmessi via web tra qualche giorno grazie alla TV on demand Cubik TV.

L’associazione Dark Circle ringrazia i partecipanti e i giurati tra cui ricordiamo Stephen Biro (Unearthed Films), Antonio Tentori, Marco Werba, Federico Frusciante. Da non dimenticare i partner ufficiali dell’evento (iHORRORdb, DarkVeins e ScareToWatch) e il realizzatore degli award Luca Mattana ma soprattutto la gentilissima Roberta Gemma.
Un sentito ringraziamento anche al Cinema Multisala Sisto del Fornaci Cinema Village di Frosinone che ha ospitato l’evento presso una location fantastica.

Disponibili, tramite questo link, le targhe in alta definizione relative ai premi assegnati.
Di seguito tutti i vincitori del The Optical Theatre Film Festival 2016:

opt14“Best Feature”: Good Tidings di Stuart W. Bedford

 

opt12Best Trash Feature”: Frankenstein Created Bikers di James Bickert

 

opt15“Best Short”: Blattaria di Thomas Pantalacci

 

opt13“Best Trash Short”: Demonoid 1971 di Alaric S. Rocha

 

opt17“Best Bizarre/Fantasy”: Legend of Dark Rider: The Beginning di Titus Paar

 

opt16“Best Trailer”: The Reds, The Whites & The Dead di Svetozar Golovlev

 

opt11Best Director”: Monica Demes (Lilith’s Awakening)

 

opt8“Best Screenplay”: Chelsea Andes e Chip Gubera (Slasher.com di Chip Gubera)

 

opt5“Best Cinematography”: Eben Bolter (Agravoy di Jacob Nizzola)

 

opt7“Best Special FX”: Jessica Krage e Robin Logdo (Legend of Dark Rider: The Beginning)

 

opt10“Best Music”: Jean-Philippe Ichard (Kitchen di Steve Duchesne)

 

opt6“Best Animation”: The Mill at Calder’s End di Kevin McTurk

 

opt1Best Actress”: Wren Walker (Peelers di Sevé Schelenz)

 

opt2“Best Actor”: Gedeon Burkhard (The Key di Gedeon Burkhard)

 

opt4“Best Supporting Actress”: Susan M. Martin (Plank Face di Scott Schirmer)

 

opt3“Best Supporting Actor”: Sven Martinek (The Key di Gedeon Burkhard)

 

opt9“Best Villain”: “Larry”, “Moe” e “Curly” (Good Tidings di Stuart W. Bedford)

 

opt18“Horror Icon 2016”: Laurence R. Harvey

 

opt19“Optical’s Special Mention”: Plank Face di Scott Schirmer

 

opt20“Optical’s Short Mention”: NSFW di C. A. Wallace

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »