The Neon Demon | Recensione film

The Neon Demon | Recensione film

DVD horror extreme TetroVideo

The_neon_demonThe Neon Demon, l’acclamato e odiato nuovo film del cineasta danese Nicolas Winding Refn (Drive, Solo Dio Perdona) è un’opera cinematografica che lascia perplessi ma che, al coltempo, seduce lo spettatore grazie a meravigliosi colori psichedelici fluo e ad una trasportante soundtrack elettronica di Cliff Martinez. Il film sembra osannare, in modo deviato, la bellezza fine a se stessa, argomento che trova maggior fomento nell’ambito della moda.

Non passano inosservati i cinque triangoli equilateri che troneggiano sulla locandina (e anche nel film) e che nella simbologia indicano (in base alla posizione del vertice) l’armonia e la perfezione divina (punta in alto) o terrena (punta in basso). Del resto è ciò che la protagonista Jesse, interpretata magistralmente da Elle Fanning, incarna ovvero la perfezione. La sua bellezza naturale, qui quasi ultraterrena ma anche diabolica, seduce e affascina chiunque la guardi fino a suscitare l’invidia di chi anela alla perfezione ricorrendo alla chirurgia plastica.

the-neon-demon-2The Neon Demon setaccia l’universo femminile in modo quasi maniacale sottolineandone il piacere estetico ma anche i rischi. Del resto, Jesse è una ragazza di provincia che si trasferisce a Los Angeles per lavorare come modella. Senza famiglia nè amici, si lascia sedurre dal mondo della moda, dal quale diverrà dipendente, per poi trasformarsi in vittima e in carnefice. Determinata a cavalcare l’imminente onda del successo, la sedicenne subirà un cambiamento repentino quando sarà consapevole delle sue capacità.

In The Neon Demon non c’è spazio per l’amore e per i veri valori della vita: conta solo l’esteriorità e il materialismo. Ne consegue che le colleghe delle protagonista, all’ombra della sua bellezza, appaiano come involucri vuoti, da sostituire puntualmente nel momento in cui si presenti “merce” fresca e migliore.

the-neon-demonIl concetto del bello, legato alla fisicità e non all’anima, si estende anche alla morte con un’inaspettata scena lesbo di necrofilia e con foto che immortalano Jesse esanime sul divano durante il set fotografico con l’amico. Nel film di Refn inoltre, il desiderio della perfezione che spinge a simulare il proprio idolo, porta al cannibalismo: assimilare il bello per essere tale.

Surreale e abbagliante The Neon Demon è sicuramente un film potente, impeccabile nella regia e nello stile e che offre uno spaccato sulla bellezza, estesa a più ambiti. La seconda parte del film perde un po’ di tono ma recupera in un finale spiazzante e metaforico.

La sceneggiatura è di Nicolas Winding Refn, Polly Stenham e Mary Laws.
Nel cast, oltre a Elle Fanning (Maleficent), Jena Malone, Alessandro Nivola, Keanu Reeves, Desmond Harrington, Karl Glusman, Bella Heathcote (Dark Shadows), Abbey Lee e Christina Hendricks.

The Neon Demon è disponibile in un’edizione Steelbook Ultralimited a doppio disco Blu-Ray e con un’edizione limitata in DVD e Blu-ray da collezione, grazie a Midnight Factory (link all’articolo).
L’edizione limitata in DVD presenta un packaging molto curato con slipcase cartonata.
Non manca il supporto editoriale e i ricchi contenuti extra.
Il booklet contiene curiosità sul film (dedicato all’ossessione della bellezza), “i motivi del Neon Demon” e i meccanismi che si trovano alla base di un film horror, secondo Refn.

Dati tecnici LIMITED EDITION DVD:

– Durata: 114’
– Formato: 16/9
– Aspect Ratio: 2:35:1 Anamorfico
– Audio: Italiano 5.1 Dolby Digital, Inglese 5.1 DTS, Inglese 5.1 Dolby Digital
– Sottotitoli: Italiano
– Extra: Storytellers – Lo scandalo Nicolas Winding Refn (21′)
– Intervista a Nicolas Winding Refn (La bellezza del demonio – Conversazione con Nicolas Winding Refn) (34′)
– Photogalley (2′)
– Commento audio Nicolas Winding Refn e Elle Fanning
– Disco: DVD9

The Neon Demon, l'acclamato e odiato nuovo film del cineasta danese Nicolas Winding Refn (Drive, Solo Dio Perdona) è un'opera cinematografica che lascia perplessi ma che, al coltempo, seduce lo spettatore grazie a meravigliosi colori psichedelici fluo e ad una trasportante soundtrack elettronica di Cliff Martinez. Il film sembra osannare, in modo deviato, la bellezza fine a se stessa, argomento che trova maggior fomento nell'ambito della moda. Non passano inosservati i cinque triangoli equilateri che troneggiano sulla locandina (e anche nel film) e che nella simbologia indicano (in base alla posizione del vertice) l'armonia e la perfezione divina (punta in…

Considerazioni finali

Score - 80%

80%

Score

Sommario: Surreale e abbagliante The Neon Demon è sicuramente un film potente, impeccabile nella regia e nello stile. Il film setaccia l'universo femminile in modo quasi maniacale.

User Rating: 3.85 ( 1 voti)
80

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »