60 Seconds to Die: il trailer ufficiale dell’antologia composta da 60 corti

60 Seconds to Die: il trailer ufficiale dell’antologia composta da 60 corti


60-secondstodieNel mese di giugno abbiamo presentato un progetto molto particolare ovvero la realizzazione di una trilogia composta da ben tre antologie, ciascuna delle quali abbraccia ben sessanta cortometraggi della durata di sessanta secondi ciascuno.
Oggi è online il trailer ufficiale del primo film antologico, dal titolo 60 Seconds to Die. La produzione intanto resta in attesa di nuove submission per la realizzazione della seconda (60 Seconds 2 Die) e della terza parte della trilogia (60 Seconds to Di3).

60-seconds-to-die-posterLa distribuzione di 60 Seconds to Die avverrà entro breve grazie ad Alchemy Werks/Sector 5 Films. All’antologia hanno collaborato sessanta registi provenenti da ogni parte del mondo, i quali si sono occupati della regia di corti della durata di soli 60 secondi.

Di seguito i nomi dei registi e i titoli dei corti da loro diretti:

Matthew Joseph Adams – “Christmas“; Gary Baxter – “Possesion“; Glenn Berggoetz – “No More.“; Nick Box – “The boy in the dark“; Shawn Burkett – “No shave November, Bye Felicia, 140“; Sophia Cacciola – “Doppelgänger“;  Richard Chandler  – “Hobo“; Caleb Emerson – “Parsnip“; Michael J. Epstein – “Doppelgänger“; Graham Fletcher-Cook – “SCab“; Emilie Flory – “Starfucker“; Luis Mariano García – “Are you Scared?“; Chris Gierowski – “Buried, Rotten, Bite“; Adam Ginsberg – “Mask“; Peter Goddard – “Webcam“; Killian H. Gore – “Don’t Look At The Camera“; Tom Gore – “Beast“; Dipesh Gurung – “The Visitor“; L.M. Harter – “Envy“; Kelly Hughes – “Good/Evil“; Benjamin James – “Christmas“; Sune Rolf Jensen – “Nasty“; Hunter Johnson – “Corpse“; Jeremiah Kipp – “Monster“; Jason Kolucki -“Broadcast“; Izzy Lee – “Necrosis“; Paul M McAlarney – “Smoothie“; Evan Makrogiannis – “Flesh and Spirit“; Liam Makrogiannis – “SERPO“; Sam Mason-Bell – “Degrade“; Mike McKown – “Scream“; Justin Morales – “Fun with Demons“; Lucas Ostrowski – “Wrath“; Edward Payson – “Collin Mason: The Lost Torrent” e “Pussy, Pussy, Pussy“; Shawn C. Phillips – “Stalker, Choke“; Billy ‘Bloody Bill’ Pon – “The Stork“; Ruben Rodriguez – “You Will Die“; Carl Angelo Ruiz – “War“; Joe Saulino – “Sacrifice“; Brandon Scullion – “Found”; Martin Sonntag – “Devil” e “Ghost“; Brian Weaver – “Afterlife“; Paul Wennersberg-Løvholen – “Kill Kwazy“; R.J. Wilson – “O Killing Tree, O Killing Tree“; Pete Yagmin – “ZoSo“.

E poi ancora Eric Alfonsi, Jason Impey, James Balsamo, David Bryant, Mike Connors, Laume Conroy, James Eaves, Kieran Johnston, Paul Lynch, Kerry Newton, Tony Newton, Corey Norman, Shane Ryan, Gav Chuckie Steel e Richard Charles Stevens.

60-seconds

Il trailer del film che mostra le scene più succulente:

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »