Virus: Extreme Contamination: l’horror italiano è tornato

Virus: Extreme Contamination: l’horror italiano è tornato


vir1È online da qualche minuto il teaser trailer di Virus: Extreme Contamination, il film che, come già accennato nell’articolo di ottobre (Virus: Extreme Contamination – Orrore cosmico anni ’80), punta sull’horror macabro e malsano, tipico della filmografia degli anni ’80. Dimostrazione di quanto appena scritto è il teaser trailer che trovate in fondo all’articolo, e in cui le forti immagini (tra cui quelle con una sorprendente Paola Barale) e la tetra musica ricordano pietre miliari del cinema come La Cosa, Il Signore del Male ma anche Paura nella città dei morti viventi.

Se negli ultimi anni il cinema horror italiano è tornato grazie a pellicole di dubbio gusto, stavolta a fare ritorno è la paura, quell’emozione ormai latitante (soprattutto in Italia) da decenni insieme alla suspense tagliente.

virus posterVirus: Extreme Contamination è il nuovo progetto horror di Domiziano Cristopharo e sarà girato in Kosovo a breve. Il regista italiano si è occupato della sceneggiatura insieme ad Antonio Tentori mentre la colonna sonora sarà a cura di Antony Coia. Insieme, i tre, hanno già collaborato in E.N.D. – The Movie. La fotografia invece sarà di Daniele Trani (Oltre il Guado).
Il cast è composto da Michael Segal (Wrath of the Crows), Rimi Beqiri (“Il ritorno di Elena” in 17 a mezzanotte), Paola Barale, Halil Budakova, Merita Budakova, Vilson Spaqi, Adrian Vila, Hasan Lushi, Adam Kicaj, Avni Luftaku e Faik Gashi.
Filmon Aggujaro e Halil Budakova compaiono nella produzione del film.

Sinossi: uno scienziato italiano raggiunge il Kosovo per studiare l’impatto di un meteorite che pare abbia provocato dei danni sul posto. Giunto sul luogo, l’uomo scopre che il corpo celeste è stato spostato presso una base militare vicina, dove tutte le persone si sono trasformate in creature mostruose.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »