Nightmare V – Il Mito | Recensione film

Nightmare V – Il Mito | Recensione film

DVD horror extreme TetroVideo

nightmare-5-il-mitoAlice (la protagonista del quarto capitolo della serie) è rimasta in cinta. Nel grembo materno stà avvenendo quel passaggio di consegne, attraverso il DNA, di quel potere che aveva acquisito nell’episodio precedente la madre. Freddy vuole il bambino ed utilizzarlo per tornare a diffondere terrore nel sonno delle sue malcapitate vittime. Alice è costretta ad osservare passivamente il ritorno del mostro proprio per il fatto che Dan, il suo bimbo, sta divenendo uno spietato strumento di Freddy.
L’unica soluzione è farsi aiutare da un’altra madre: Amanda Krueger, la madre di Freddy! Ritrovato il luogo in cui sono sepolti i suoi resti, lo spirito delle suora riesce ad avere la meglio sul figlio degenere.

Nightmare V – Il Mito di Stephen Hopkins è un seguito leggermente migliore del precedente, qualche omicidio carino, ma ancora siamo lontani dal personaggio conosciuto nel primo episodio. Le battute, bisogna riconoscerlo, sono anche carine e strappano qualche amaro sorriso allo spettatore, ma chi cerca la spietata drammaticità dei primi due capitoli non la troverà. Da segnalare la presenza del singer degli Iron Maiden (Bruce Dickinson) nella colonna sonora.
Comunque accettabile.

Recensione di mestreandrea

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »