From Hell – La vera storia di Jack lo Squartatore | Recensione film

From Hell – La vera storia di Jack lo Squartatore | Recensione film

DVD horror extreme TetroVideo

la-vera-storia-di-jack-lo-squartatore-locandinaL’ispettore Abberline (Johnny Depp) deve risolvere il caso di un killer che uccide, secondo precisi rituali, solo determinate prostitute e che si firma Jack lo squartatore. Durante le indagini, fa la conoscenza del dottor Gull (Ian Holm), che lo aiuterà a comprendere il profilo del killer, e della prostituta Mary Kelly (Heather Graham), di cui s’innamora e amica delle colleghe assassinate. Abberline fa sovente uso di oppio ed altre sostanze allucinogene, che lo portano ad uno stadio catartico e gli procurano strane visioni sull’omicida e dei suoi efferati delitti. Ma alla fine la verità si rivela in tutto il suo orrore, coinvolgendo le alte sfere della Londra vittoriana. L’ultima mezz’ora del film è da cineteca.

Sembra ormai una moda consolidata affidare la regia a coppie di fratelli (vedi Wachowski e Pang). In verità il titolo in questione è di difficile lettura, non adatto a tutti i palati. Si alternano momenti di tensione, ad altri di visionarietà degna di Lynch. La sceneggiatura sembra seguire solo in parte la storia originale, fattore che sembra aver disturbato molta stampa, specializzata o meno. Mi chiedo se per realizzare una buona pellicola bisogna necessariamente attenersi alle cronache dell’epoca. “From Hell” è un buon film, per cui non si può imputare ai fratelli Hughes di aver utilizzato un po’ di fantasia.
Tra i protagonisti una menzione di merito per il sempre bravo Johnny Depp e lo straordinario Ian Holm, che avrebbe meritato qualche riconoscimento in più nella sua lunga carriera cinematografica. In definitiva è un film ideale per chi ricerca una bella storia dalle atmosfere oniriche e poco consigliato a chi mastica solo azione e splatter.

Recensione a cura di Maxena

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »