The Grudge 2 | Recensione film

The Grudge 2 | Recensione film

DVD horror extreme TetroVideo

grudge2Karen è misteriosamente sopravvissuta al terribile incendio nella casa maledetta, in cui è morto il suo ragazzo. Ora è rinchiusa in un ospedale psichiatrico, ma la maledizione continua a perseguitarla.. Aubrey, sua sorella minore, arriva il Giappone per riportarla a casa, ma sarà trascinata anche lei in un vortice senza uscita. Un gruppo di studentesse di una scuola per stranieri a Tokio entra nella casa maledetta scatenando altre orribili catene di morti. La maledizione arriverà fino agli Stati Uniti, colpendo un’intera famiglia.
La storia della maledizione di Kayako continua, chiarendo meglio la sua storia e dando spazio a nuovi particolari. Questa volta le vicende sono intrecciate, in luoghi e piani temporali diversi. E’ ormai noto come i film The Grudge siano remake dei Ju-on giapponesi, ma in questo secondo capitolo sono ancora di meno le associazioni che si possono fare tra i due sequel. A differenza della solita e coraggiosa eroina del primo film, questa volta i personaggi hanno un carattere meno definito e più simili alla realtà in quanto lasciano più spazio alla paura, personaggi che si lasciano trasportare dalle situazioni loro malgrado, però allo stesso tempo non viene negata una serie di scene terribili e colpi di scena che faranno sobbalzare lo spettatore. Il finale non è per niente chiarificatorio ma anzi, lascia parecchi spunti per il terzo film.
Recensione a cura di Ikariaki

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »