Zombi 2 | Recensione film

Zombi 2 | Recensione film

DVD horror extreme TetroVideo

zombi2Zombi 2 narra di una giovane che, alla ricerca del padre, medico ricercatore scomparso da tempo, si reca nella sperduta isola nota come Matul, localizzata nelle Antille. La ragazza è accompagnata da un giornalista. Lungo il tragitto, inquietanti segnali di ammonimento ci preannunciano che, in quel posto, grava una terribile maledizione. Un altro medico, Menard, sta intanto studiando, sempre a Matul, alcuni cadaveri colti da un incredibile virus: ritornano dall’aldilà e sono privi di raziocinio, sbranano i vivi e si cibano dei loro corpi a volte eliminandoli altre volte contaminandoli.

Zombi 2 (Italia – 1979) è noto all’estero anche come Zombie Flesh Eaters ovvero Island of the Living Dead ed è la prima pellicola, puramente horror, girata da Lucio Fulci.
Allo stesso tempo il film decreta l’inizio della sua celebre “quadrilogia” del terrore sui morti viventi di cui fanno parte anche …E tu vivrai nel terrore! L’aldilà, Paura nella città dei morti viventi e Quella villa accanto al cimitero.

zombi2-5
Tutta la storia della pellicola ruota attorno al brivido esposto come sintomo fisiologico derivante dalla visione di mostruose creature e ancor più dai mostruosi decessi dei protagonisti. La scena chiave di tutto il film, ancor oggi visivamente perfetta, è quella di eye-violence che vede la moglie di Menard aggredita in camera da uno zombie: la poveretta sbarra la porta con un armadio ma il mostro riesce ad afferrarla per i capelli e, trascinandola verso di lui, le conficca una scheggia di legno nell’occhio destro provocandone l’espulsione…

L’atmosfera malsana che circonda ogni attimo della storia fa di Zombi 2 uno dei più bei film sui morti viventi. Alcuni sostengono che il film sia ispirato a Zombi, una produzione che vede coinvolto anche il nostro Argento. Di fatto, l’opera di Fulci e della sceneggiatrice Elisa Briganti, è in debito con il film di Romero solo per il titolo.
Zombi 2 rimane, a tutt’oggi, un gioiello che dimostra come un tema già trattato possa comunque essere utilizzato come spunto per realizzare qualcosa di completamente originale.

Recensione a cura di Undying1

zombi2-1

Per la prima volta sul mercato nazionale, dal 22 ottobre 2019 è disponibile la nuova versione da master HD di Zombi 2 grazie a CG Entertainment.
L’imperdibile edizione Blu-ray contiene una ricchissima sezione dedicata agli extra.

EDIZIONE BLU-RAY:
VIDEO: HD 1080 24p 16/9 2.35:1
DURATA: 91′
AUDIO: Italiano Dolby Digital 2.0, Italiano DTS-HD Master Audio 2.0, Originale Dolby Digital 5.1, Originale DTS HD Master Audio 5.1
N. DISCHI: 1
SOTTOTITOLI: Italiano, Italiano per non udenti
CONTENUTI SPECIALI: La leggenda di Zombi 2: Interviste a Dardano Sacchetti, Elisa Briganti, Fabio Frizzi, Giannetto De Rossi, Giorgio Salvati; Quando i morti camminarono sulla Terra: interviste aD Al Cliver, Ian McCulloch, Richard Johnson, Ottaviano Dell’Acqua; Zombie at Cinema Wasteland; Trailer;
30 anni di Zombi 2; Trailer internazionale

zombi2

 

Zombi 2 narra di una giovane che, alla ricerca del padre, medico ricercatore scomparso da tempo, si reca nella sperduta isola nota come Matul, localizzata nelle Antille. La ragazza è accompagnata da un giornalista. Lungo il tragitto, inquietanti segnali di ammonimento ci preannunciano che, in quel posto, grava una terribile maledizione. Un altro medico, Menard, sta intanto studiando, sempre a Matul, alcuni cadaveri colti da un incredibile virus: ritornano dall’aldilà e sono privi di raziocinio, sbranano i vivi e si cibano dei loro corpi a volte eliminandoli altre volte contaminandoli. Zombi 2 (Italia – 1979) è noto all’estero anche come…

Considerazioni finali

Score - 90%

90%

Score

Sommario: L’atmosfera malsana che circonda ogni attimo della storia fa di Zombi 2 uno dei più bei film sui morti viventi.

User Rating: Vota per primo!
90

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »