Il Lato Oscuro dell’Anima | Recensione libro

Il Lato Oscuro dell’Anima | Recensione libro

DVD horror extreme TetroVideo

lansdaleCasa editrice: Fanucci
Autore: Joe Lansdale
Codice ISBN: 8834710827
Pagine: 287
Prezzo: 11,7 euro

Anni Ottanta. Siamo nel Texas – come potrebbe essere altrimenti? – c’è una Chevrolet Impala, nera, anno di fabbricazione 1966. Cinque giovanissimi sbandati nel suo grembo. Lo squalo metallico serpeggia per le strade della provincia, semina schegge di morte scandendo le ore che lo separano dalla preda. Clyde, il morto (morto?) capo della banda, esige vendetta. Becky, la preda, sprofonda. Lo stupro subito qualche mese prima ha sbriciolato il rapporto con un marito che forse non riesce più ad accettarla. Becky sprofonda in vividi ricordi e visioni confuse, forse simboliche. Becky ha chiuso fuori la realtà. Fra lei e Clyde si è instaurato un qualche indecifrabile legame, forse nel momento in cui lui si è impiccato in carcere. O forse in quello in cui l’ha penetrata puntandole un coltello alla gola.
E mentre i giorni incedono lenti e tenebrosi nella baita dove Becky e il marito stanno trascorrendo l’inverno, lo squalo divora l’asfalto, assetato di sangue e vendetta.

“Lansdale ha esagerato”. Questo il succo della recensione che aveva fatto scattare la mia molla craniale e costretto ad acquistare, per l’ennesima volta, il texano del drive-in. Ero convinto che il vecchio Joe desse il suo meglio proprio nell’eccesso, nella liberazione sfrenata delle sue fantasticherie. Liquidato il recensore come “deboluccio di stomaco”, iniziai a leggere. Pagina su pagina prese forma una costante, esplosa poi nel delirio finale: certa violenza serve. Inizialmente stomacato, quasi marchiai il libro di fascismo.
Eppure qualcosa è rimasto, ha scalfito le mie estremità più liberali, portando alla luce pulsioni emerse nei frangenti drammatici e poi nascoste con vergogna. Per un secondo ho resuscitato quella carogna del primo Callaghan e sognato di vederlo torturare a morte quel bastardo di Una bomber. Il mio demone razionale mi ha dato dell’animale e riportato alla realtà, ma il fantomatico lato oscuro ha avuto il suo nanosecondo di gloria.

Recensione a cura di Redazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Google Translate »